Breaking news
  • No posts where found

Attualità

Quando il buonsenso viene a mancare – la mentalità del “drone ideologico”

La mia recente analisi sulle potenziali conseguenze di un attacco statunitense alla Corea del Nord ha suscitato un’ampia serie di reazioni. C’è un tipo di reazione che trovo particolarmente interessante e molto importante, e vorrei soffermarmi su questo oggi: quelli che hanno completamente respinto la mia intera argomentazione. Quanto segue

Interviste

Paolo Becchi a Saker Italia: è il Federalismo l’antidoto alla Globalizzazione

“Ormai solo uno zar ci può salvare” è l’inconsueto (per la stampa italiana) titolo di un fondo comparso su Libero il 30 novembre scorso a firma Paolo Becchi. Gli Stati Uniti, argomenta il Prof. Becchi, erano la terra votata alla “salvezza intrisa di senso religioso del genere umano”, ma sono

SitRep

Situazione operativa sui fronti siriani del 13-1-2018

Seconda situazione operativa dell’anno, questa si apre in una fase davvero complessa del settore della sacca di Idlib. Iniziamo a vedere i vari fronti cominciando dagli aggiornamenti emessi sui social. Aggiornamento flash dai fronti siriani del 9-1-2017 ore 11,40 Sacca di Idlib Sfondamento siriano verso nord L’esercito siriano, dopo la

Siria

Voci su un attacco alla base aerea russa di Khmeimin in Siria – analisi iniziale (aggiornamento)

Hanno cominciato a diffondersi delle voci su un presunto attacco alla base aerea russa di Khmeimin in Siria. Ho analizzato le fonti di informazione russe, e qui di seguito è ciò che ho trovato fino ad ora: Un attacco c’è stato E’ stato un attacco combinato di lanciarazzi multipli e

Sfera di civiltà Russa

Le lettere degli ufficiali tedeschi sulla fermezza dei russi

Erich Mende, Tenente dell’8a Divisione di Fanteria slesiana: “Un giorno, ebbi una conversazione davvero profetica… All’epoca, era ancora il 1941, il mio comandante (che combatté contro i russi a Narva nel 1917), si fermò sulla strada verso il luogo di dispiegamento e disse: “Qui, su queste vaste distese, troveremo la

Novorussia

Il Ministero dell’Interno della LPR dice di aver sventato un tentativo di far tornare la repubblica sotto il controllo del governo di Kiev

  Il Ministero degli Affari Interni della Repubblica Popolare di Lugansk (LPR) ha rilasciato diverse dichiarazioni riguardo al fatto che proseguiranno le indagini sul coinvolgimento di persone vicine al Capo della Repubblica Plotnickij nell’assassinio dell’ex Primo Ministro della LPR Gennadij Cypkalov. Secondo il Ministro degli Interni della LPR Igor Kornet,

Ucraina

Il massacro del Maidan, gli ordini dell’esercito statunitense erano di fomentare il caos

“I colpi di arma da fuoco indirizzati ai manifestanti in piazza Indipendenza a Kiev, nota anche come Maidan, sono stati sparati nell’inverno 2014 da mercenari arrivati a Kiev allo scopo di organizzare disordini”, ha detto l’avvocato Alexander Goroshinsky al canale ucraino 112, come riportato dall’agenzia di stampa Tass il 13

Europa

Espansione della NATO: cosa ha sentito Gorbaciov

Alcuni documenti declassificati rivelano le garanzie ai leader sovietici contro l’espansione della NATO da parte di Baker, Bush, Genscher, Kohl, Gates, Mitterrand, Thatcher, Hurd, Major e Woerner. La tavola rotando di Studi Slavi tratta “Chi ha promesso cosa e a chi in merito all’espansione NATO?” Washington D.C., 12 dicembre, 2017