Breaking news
  • No posts where found

Interviste

O Europa, pallida Madre! Come t’hanno ridotta i tuoi Figli

Cos’era il “Contropelo”, la trasmissione di Massimo Rocca per Radio Capital che chiude i battenti in questi giorni? Per gli ascoltatori di Radio Capital, una esperienza parecchio surreale. Immaginate persone che camminano a piedi metaforicamente scalzi sulla fresca erbetta del gruppo Repubblica – L’Espresso,  in un paesaggio dipinto come il 

Siria

L’intervista del Presidente Assad alla NBC News

Giornalista: Signor Presidente, grazie di averci ricevuto e permesso alla NBC News di porle delle domande su alcune questioni importanti. Presidente Assad: Siete i benvenuti a Damasco. Domanda 1: Qualche settimana fa, lei ha detto ai parlamentari che avrebbe ripreso ogni centimetro di Siria. Il Dipartimento di Stato statunitense ha

Sfera di civiltà Russa

Luciano Canfora: come i Padri Nobili dell’Europa postbellica invasero la Russia

Pubblichiamo, con il consenso dell’Autore, un breve ma interessante passo di La democrazia, storia di un’ideologia di Luciano Canfora (ed. Laterza, 2005, pag. 222 segg.). Tutto ciò che io intraprendo è rivolto contro la Russia. Se in Occidente sono troppo stupidi e troppo ciechi per capirlo, sarò costretto a raggiungere un’intesa con i Russi

Novorussia

La Battaglia dell’Arco di Svetlodarsk

Segue il precedente [in russo N.d.T.] In serata il Ministero della Difesa della Repubblica di Donetsk ha dichiarato: I reparti delle Forze Armate dell’Ucraina si sono ritirati dalle posizioni che avevano occupato la mattina del 29 giugno nei pressi di Debaltsevo, come comunica mercoledì 29 giugno l’agenzia di stampa di Donetsk

Ucraina

Processione della chiesa ortodossa in Ucraina: cosa teme Kiev?

Una delle più grandi paure del regime di Kiev è l’auto-organizzazione di quella parte della popolazione che è contro l’attuale governo. Per questo la processione per la pace organizzata dalla Chiesa Ortodossa Ucraina canonica, appartenente al Patriarcato di Mosca, ha provocato una reazione nervosa delle autorità di Kiev, che, come

Europa

Gli Ustascia e l’ascesa dei partiti Neonazisti in Croazia

Il doppio standard balcanico dell’Unione Europea Nel corso degli ultimi anni, gli analisti e commentatori hanno notato una crescente ondata di sostegno interno per il movimento nazista croato della Seconda Guerra Mondiale, gli Ustascia, che sterminarono attivamente Serbi, Ebrei e Rom sul territorio che controllarono nel 1941-45. Lungi dal condannare