Breaking news
  • No posts where found

L’assassinio di Nemtsov: Putin avvertiva che operazioni false flag di questo tipo potessero capitare già due anni fa

L’assassinio di Nemtsov: Putin avvertiva che operazioni false flag di questo tipo potessero capitare già due anni fa

Già nel Febbraio 2012 (due anni fa!) Putin avvertiva i russi esattamente a proposito di questo genere di false flag che abbiamo visto accadere con l’assassinio di Nemtsov. Guardate voi stessi: Nota: la parola russa “provocatsiia” è spesso tradotta come “provocazione” che non è sbagliato finchè siete coscienti che in russo “provocazione” può significare “false flag”, come avviene in questo contesto. Putin sta avvertendo chiaramente che un “sacrificio” di tipo

Battaglia di Debaltsevo

Il Primo Ministro della DPR Alexandr Zakharchenko combatte in prima linea nella battaglia per la presa di Debaltsevo. Filmato da L!FENEWS ***** Sottotitoli in italiano a cura di Mario per Sakeritalia.it

SakerItalia.it in ordine cronologico

Informiamo i lettori che digitando Sakeritalia.it/blog si raggiungerà il blog in formato cronologico invece che analitico. Di lì sarà comunque possibile eseguire ricerche per categoria utilizzando le voci che appaiono nella parte alta dello schermo.   Buona lettura a tutti! Il Team SakerItalia.it

Ultime Notizie: FALSE FLAG A MOSCA!

Boris Nemtsov è stato ucciso a Mosca. Era uno dei più carismatici leader “non di sistema” dell’opposizione “liberale” e “democratica” in Russia (si prega di capire che nel contesto russo, “liberale” o “democratico” significa pro-statunitense o addirittura strumento della CIA, mentre “non di sistema” significa troppo piccolo per ottenere un singolo deputato alla Duma). E’ stato ucciso pochi giorni prima dell’annunciata dimostrazione che la stessa opposizione “non di sistema”, “liberale”

Risposta a un russofobo bigotto

In questi giorni ricevo molte lettere di insulti. Quando ho iniziato questo blog, ho ricevuto un bel po di e-mail che mi accusavano di essere un antisemita, ma a poco a poco quella marea si è esaurita. Al suo posto sono arrivate lettere di vari tipi che odiano gli ebrei e che avevano sperato che anch’io odiassi gli ebrei, solo per rendersi conto che non li odio. Questo li ha

Premiazione di Motorola e Givi

Cerimonia di premiazione dei Difensori della Patria – I comandanti Motorola Givi e Abkhaz vengono decorati con la Stella d’Oro di Eroi della Repubblica Popolare di Donetsk. ***** Sottotitoli in italiano a cura di Mario per Sakeritalia.it

Come decostruire i nazisti

Mi auguro che, ora, quelli che pensavano che la guerra civile ucraina sarebbe andata avanti per anni e addirittura decenni, vedano chiaramente che il regime di Kiev e il governo dell’Ucraina cadranno entro alcuni mesi, nel peggiore dei casi – in un anno. La guerra continua, perché la leadership di Kiev, usando l’abituale inerte sottomissione della popolazione e basandosi sui relitti della macchina statale, la forza bruta e lo stato

Verso il traguardo della deindustrializzazione: come l’Ucraina perde la sua industria

– Ivan Lizan – Il rifiuto Ucraino di cooperare con la Russia in campo militare, tecnico e scientifico sta già producendo i suoi frutti. Naturalmente i frutti che questa politica di Kiev ha servito ai cittadini dell’Ucraina sono avvelenati: disoccupazione, povertà e deindustrializzazione. Grazie all’occidente per tutto questo! L’ obiettivo di questa interruzione della cooperazione, ispirata dai tutori occidentali di Kiev (il ruolo dei commentatori governativi si riduce ad annunciare le

Il Presidente Poroshenko ha tradito le forze armate ucraine a Debaltsevo

Il Presidente Poroshenko in realtà ha sacrificato i soldati ucraini perché non voleva incorrere nell’ira del partito della guerra a Kiev ordinandone la ritirata. Lo sfacelo dell’esercito ucraino a Debaltsevo è una tragedia oscurata dalla farsa. Il controllo di Debaltsevo era importante per la milizia dell’Est Ucraina. L’essere un nodo ferroviario chiave interferiva con le comunicazioni tra le due repubbliche ribelli di Donetsk e Luhansk. Era anche un’ovvia piattaforma di