Breaking news
  • No posts where found

La vita in Crimea 20 mesi dopo la riunificazione con la Russia

La vita in Crimea 20 mesi dopo la riunificazione con la Russia

Auslander ha fornito a Thesaker.is un molto ben accolto rapporto sulla situazione negli USA. Successivamente gli è stato chiesto se poteva fornire uno sguardo reciproco sulla vita a Sebastopoli. Ha gentilmente accettato e ho ricevuto il suo lavoro questa mattina. L’articolo è stato scritto sotto le difficoltà della mancanza di corrente e di una connessione intermittente a internet. Auslander ha appena pubblicato un libro che è disponibile su Amazon. Come nota a

Se sei così furbo, perché sei così povero? La Russia degli anni ’90 rivisitata

Non cercavamo mai di svegliare i bambini durante i fine settimana: più dormivano e meno mangiavano. Natalia   Negli ultimi tempi il segmento in lingua russa di Internet è stato inondato da fotografie personali degli anni ’90. L’ho notato la prima volta nella mia bacheca di Facebook. Alcune sembravano comprensibilmente buffe — immaginatevi il taglio dei capelli! — altre erano nostalgiche. Ma quello che sembrava un flash mob spontaneo si è rivelato essere

Situazione militare in Siria al 29 Novembre 2015

– Stefano Orsi – Fronte esteso di Aleppo Dopo le mirabolanti vittorie dell’esercito siriano e dei suoi alleati in questo settore, che ha visto la liberazione della Base aerea assediata di Kuweires e le successive battaglie per allargarne con successo il perimetro di sicurezza, abbiamo assistito negli ultimi giorni ad un certo rallentamento delle operazioni. Ci chiediamo, quindi, quali possano esserne le cause, se di natura tattica o questa situazione

Turchia: stato-canaglia

Le malefatte della Banda Erdogan, padre, figlio e figlia. ***** Sottotitoli in Italiano a cura di Mario per SakerItalia.it

ISIS ideologia e strategia

L’ISIS è sopratutto anche un’ideologia e per batterlo non bastano le armi, occorre anche una contro-ideologia. ***** Sottotitoli in Italiano a cura di Mario per SakerItalia.it

La liberazione di Mhin

Dopo aspri combattimenti, la città di Mhin sta per essere liberata dall’Esercito Siriano. ***** Sottotitoli in Italiano a cura di Mario per SakerItalia.it

La Turchia si è nascosta sotto l’ombrello della NATO

L’abbattimento del bombardiere russo nei cieli sopra la Siria e la conseguente accusa che le nostre forze aeree hanno violato lo spazio aereo turco ha portato il mondo sul baratro di una grande guerra mai vista fin dai tempi della crisi dei missili cubani. Non c’è nulla di sorprendente, anche se per gli ultimi due anni, Mosca e Ankara hanno costantemente dimostrato cordialità reciproca. Ma era la cordialità degli avversari

Agguato al Jet Russo: non una Sfida ma un Colpo di Coda

– Marco Bordoni – C’è un paese che ha un glorioso passato imperiale, messo in crisi dall’esplosione dei nazionalismi dell’ottocento. Un paese che ha cercato a lungo di europeizzarsi ed occidentalizzarsi ma che è stato messo alla porta con condiscendenza dall’Unione Europea che, dopo avere molto promesso e altrettanto preteso, ha trasformato in emarginante ogni modulo astrattamente integrativo. Un paese che alla fine ha trovato un equilibrio attorno ad una

Ma il Saladino, che farebbe il Saladino? Si “autodeterminerebbe”? – Parte Seconda (o Della nascita di uno Stato)

<< Parte Prima -Irene Piccolo- L’AUTODETERMINAZIONE DEI POPOLI Dopo questa ricostruzione sembra piuttosto evidente che quello curdo è indubbiamente un popolo, non divenuto tale di recente ma tale da molti secoli in quanto entità storico-culturale che racchiude un insieme di soggetti legati tra loro dalla comunanza di razza, lingua, costumi, tradizioni e religione. Tuttavia, ci sono alcuni MA. Partiamo dal dire cos’è il principio di autodeterminazione dei popoli. Esso affonda