Signore e signori buongiorno,

La conoscenza romperà le catene della schiavittù

Come ogni anno è nostra consuetudine appellarci al vostro buon cuore. Abbiamo sempre bisogno di aiuto e di volontari disposti ad offrire qualche ora del loro tempo.

Non vi chiediamo denaro perché sappiamo quanto è difficile arrivare a fine mese. Tuttavia abbiamo bisogno di partecipazione: sono mesi che procediamo con difficoltà per mancanza di personale e molto lavoro è sulle spalle di poche persone ormai.

Ci affidiamo alla vostra generosità e alla vostra buona volontà, sempre consci che l’unica possibilità per migliorare sia rimboccandosi le maniche. L’apatia non ha mai portato a nulla di buono.

Logicamente nessuno di noi è pagato, nessuno di noi guadagna un solo centesimo dall’attività che svolge, chi parteciperà dovrà rassegnarsi a questa situazione. Sono 4 anni che lavoriamo e in questo periodo di tempo non si è materializzata alcuna opportunità. Tra l’altro vogliamo mantenere la nostra pagina libera da pubblicità invadenti.

SakerItalia è stato il frutto di soli volontari, decisi a capire, migliorarsi e migliorare il mondo attorno a loro. In questi anni si sono proposte più di 50 persone, 17 sono sparite senza lasciare traccia, altre persone hanno abbandonato per varie ragioni personali. Nonostante questo, il risultato del lavoro di tutti è andato aldilà di qualsiasi previsione.

Dopo tutti questi anni non possiamo che ricordare con piacere l’intera avventura, vissuta giorno per giorno con compagni di lavoro assolutamente di prim’ordine. Abbiamo coperto la crisi in Ucraina così come in Siria e nel resto del mondo, sempre con un occhio critico e sempre dal punto di vista russo.
Oggi molti di noi sono legati da vera amicizia, nonostante la fede politica possa essere diversa o che noi si abbia differenti opinioni.

I nuovi volontari avranno la possibilità di crescere con noi. A seconda delle capacità e del lavoro svolto sarete guidati, inquadrati e responsabilizzati nel produrre qualcosa, che siano video sottotitolati, fare traduzioni, caricare materiale sul blog, gestire i social media e così via. Farete ciò che più vi piace a seconda di quanto tempo potrete dedicarci. Contattateci via e-mail a editor@sakeritalia.it, nel campo oggetto scrivete ”Volontario/a per traduzioni/sottotitoli/gestione del blog”.

Sappiamo che molti di voi hanno le capacità ma non le sfruttano. Se noi possiamo farlo potete farlo anche voi e in quel caso la differenza sarebbe enorme.
Logicamente ha senso farlo ora, prima che la passività ci sconfigga definitivamente, attendere ancora e ancora che qualcuno ci salvi o prenda a cuore i nostri diritti è una pura illusione.
Non restiamo che noi, un gruppo che (se abbastanza numeroso) può far sentire la sua voce.

I ruoli a disposizione:

Traduttore – Cerchiamo sempre traduttori dal Russo all’Italiano e dall’Inglese all’Italiano.
Multimedia – Creazione dei sottotitoli e eventuale gestione del canale YouTube.
Gestione del Blog – Caricare gli articoli e le traduzioni sul blog, prepararli alla pubblicazione.

Non esitate a contattarci e ricordatevi che la nostra risposta potrebbe essere considerata come “posta indesiderata” o “spam” dal vostro provider, quindi se intendete scriverci date un’occhiata di tanto in tanto a quella cartella, la nostra risposta potrebbe essere lì.

Lo strumento usato per comunicare tra noi è Telegram, se non lo conoscete vi aiuteremo a iscrivervi senza che il numero di telefono sia visualizzato da altri utenti. Per usarlo è necessario possedere un cellulare, dopodiché la piattaforma può essere installata su ogni sistema operativo PC/Mac/Linux. Esiste anche una versione browser.

A presto, vi aspettiamo numerosi!
La Redazione

Condivisione: