Cari lettori,

in appena un mese di vita, grazie alla vostra attenzione ed al lavoro di tanti volontari, l’edizione italiana di Vineyard of Saker si è potuta affermare come una realtà importante nel panorama della informazione nazionale, specialmente a proposito della crisi Ucraina ed in tema di rapporti fra l’occidente e l’oriente del pianeta.

Per festeggiare con voi questo importante successo, e per condividere la nostra soddisfazione, abbiamo pensato di farvi un piccolo regalo: Giulietto Chiesa ha accettato di rispondere alle vostre domande. Siamo certi che questa colonna della informazione libera in Italia non necessiti di presentazioni presso il nostro pubblico. In ogni caso, per i più distratti, brevi cenni sulla sua attività compaiono nel resoconto da noi pubblicato sulla sua recente detenzione in Estonia.

Vi chiediamo quindi di pensare a cosa vorreste chiedere al noto giornalista, e di aiutare la nostra redazione facendoci avere le Vostre domande (con l’indicazione se desiderate o no figurare e se si, con quale nominativo) all’indirizzo mail editor@vineyardsaker o in forma di commento a questo post. Le domande a Giulietto Chiesa dovranno pervenire entro il 7 gennaio. Ogni domanda interessante sarà da noi proposta all’intervistato e pubblicata nell’intervista con la relativa risposta.

Ringraziamo tutti per la simpatia, il sostegno, la fiducia che ci accompagnano nell’impegno profuso per fare avere a voi lettori una informazione senza censure.

Condivisione: