Posts From Raffaele Ucci

Come Russia e Stati Uniti diedero quasi il via ad una guerra nucleare nel 1995

L’“incidente del razzo norvegese” rimane l’unica volta nella storia in cui un leader russo ha attivato la sua valigetta nucleare. Il 25 gennaio 1995, il mondo avrebbe potuto svegliarsi con un Giorno del Giudizio in piena regola: la Federazione Russa si stava preparando ad effettuare un attacco nucleare contro gli Stati Uniti. Come mai è accaduto che le due potenze che si erano lasciate alle spalle le tensioni della Guerra

Non c’è vittoria per nessuno in Karabakh.

Sono stanco di tutti questi tipi di calcoli analitici su Karabakh, Armenia, Azerbaigian e Turchia, così come sulla loro leadership politica. In realtà è tutto molto semplice, ma prima passiamo all’aspetto generale. Quanto alla Turchia, da molti anni lavora in Azerbaijan per promuovere la lealtà a “tutto ciò che è turco” tra la popolazione, soprattutto i giovani. C’è la formazione più prestigiosa per gli azeri nelle università turche, ci sono

Con un occhio al vicino Iran, le armi israeliane alimentano la violenza in Azerbaigian

Sperando di trarre profitto, proteggere un’importante fonte di petrolio e di provocare il vicino Iran, Israele vende droni e armi all’Azerbaigian, alimentando il conflitto in Nagorno Karabakh. L’ultima iterazione del conflitto del Nagorno Karabakh, che ha già causato la morte di dozzine [in inglese] di persone, era stata in gran parte dimenticata dal mondo prima che le ostilità si riaccendessero a settembre. Solo il crollo dell’Unione Sovietica è stato in

A chi giova la situazione in Francia?

Non mi prenderò nemmeno la briga di ripetere tutto qui, chi è interessato alle mie opinioni su tutta questa cavolata di Charlie Hebdo può leggere il mio articolo “Io NON sono Charlie” qui. No, quello che voglio fare è porre una semplice domanda: pensate che i leader francesi siano semplicemente stupidi, suicidi o ingenui? Affermo che non sono né stupidi, né suicidi né ingenui. In effetti, stanno usando una tecnica

Il piano di “normalizzazione delle relazioni” Serbia-Kosovo: Belgrado cederà alle richieste occidentali e passerà al “riconoscimento reciproco”?

Per l’Occidente, l’unica soluzione finale alla questione del Kosovo sarebbe che la Serbia lo riconoscesse come uno Stato indipendente – altri aspetti di “normalizzazione” di cui si parla sono solo trampolini di lancio. Quando il mese scorso il Presidente della Serbia Aleksandar Vucic ha incontrato Donald Trump  per firmare un accordo volto a normalizzare le relazioni con la sua provincia separatista del Kosovo, molti analisti hanno visto l’incontro come un

Gli USA criminalizzano la difesa dell’esercito russo contro gli attacchi americani, inglesi e della NATO

Un gran giurì di operai dell’acciaio e minatori di carbone nella Pennsylvania occidentale ha votato per accusare sei ufficiali dell’esercito russo di diversi reati, inclusa la difesa contro due stati nemici in guerra ai confini della Russia, Ucraina e Georgia; il laboratorio di guerra chimica del Regno Unito a Porton Down; e l’Organizzazione per la Proibizione delle Armi Chimiche (OPCW) nei Paesi Bassi. Secondo l’accusa di 50 pagine di un

Il gas azero competerà con quello russo in Europa meridionale?

Il Gasdotto Trans-Adriatico (TAP) diventerà operativo a novembre e consegnerà il gas azero dai giacimenti del Caspio ai paesi dell’Europa meridionale. Questo dà alla Russia un nuovo concorrente nel mercato energetico europeo. Ciò dovrebbe sollevare interrogativi a Mosca – il TAP è un concorrente del TurkStream, e può davvero sfidare la quota di mercato russa di Gazprom nell’Europa meridionale? La costruzione del TAP è praticamente completata e il gasdotto è

Il maligno accerchiamento della Russia

Uno studio della RAND preparato per l’esercito americano Nelle ultime settimane è scoppiata una serie di eventi negli stati che circondano la Federazione Russa che non sono certo accolti con gioia al Cremlino. Ogni centro di crisi di per sé non è un punto di svolta definitivo per la futura sicurezza russa. Presi insieme suggeriscono che qualcosa di molto più minaccioso si sta svolgendo contro Mosca. Un recente studio della

Le contraddizioni tra Polonia, Ungheria e Unione Europea stanno di nuovo aumentando

Si avvicina il momento in cui l’Europa inizierà a stanziare fondi per aiutare a ricostruire le economie nazionali colpite dalla pandemia di Covid-19. Un vertice dell’UE è stato dedicato a questo argomento a luglio. Uno dei risultati è stato un accordo per legare i pagamenti agli stati beneficiari al loro rispetto dei valori europei fondamentali. Stiamo parlando dei principi della democrazia e del rispetto degli standard dello stato di diritto.

Successo indiscutibile: gli agricoltori russi stanno facendo avanzare l’economia russa

Sullo sfondo di altre industrie principali, il settore agricolo russo sembra oggi il più promettente. Gli agricoltori del paese sono ancora lontani dagli esportatori di idrocarburi, ma hanno già superato le imprese della difesa in termini di entrate in valuta estera. Anche negli USA, dove non è consuetudine lodare il nostro paese, si ammette che ha ottenuto “un notevole successo”. In numeri, questo successo assomiglia a questo. Il Capo del