Breaking news
  • No posts where found

Blog

Rassicurante

di Boris Alexandrovich Roshin – traduzione a cura di Marinella Mondaini per sakeritalia.it ***** Riassumiamo in breve il “Discorso alla Nazione” di Putin. Molti si aspettavano delle svolte decisive, chi verso la “mobilitazione”, chi verso una brusca “liberalizzazione”, in realtà il contenuto del Discorso si è rivelato assolutamente “normale”. Eccone i tratti salienti: 1. La Crimea è della Russia e di ridarla non hanno alcuna intenzione. Ciò significa che la

Aprile 2014: il candidato presidente, che denuncia il colpo di stato targato USA, è costretto al ritiro

Traduzione a cura di Marinella Mondaini per sakeritalia.it ***** Poroshenko ha festeggiato l’anniversario del Maidan, istituendo la festa del 21 novembre come “Giornata della Dignità e Libertà dell’Ucraina”. Il 21 novembre del 2013 sono iniziati i fatti della piazza denominata “EuroMaidan”. In questo anno in Ucraina si sono tenute due tornate elettorali e questo, unito al tempo trascorso ed alla pessima qualità dell’informazione cui l’opinione pubblica occidentale ha accesso, ha

L’unico modo per fermare l’Impero

Articolo apparso sul blog ClubOrlov, il 24 novembre 2014 *****   Cari amici, gli ultimi giorni dell’Impero USA si stanno avvicinando rapidamente. Forse la sua fine sarà lenta e graduale, forse rapida e catastrofica; avverrà in modo caotico, oppure organizzato. Nessuno può sapere come si presenterà, ma la fine dell’Impero è certa come il giorno segue la notte e il sole segue la pioggia. Gigantismo, sovra-arricchimento e sovra-indebitamento chiederanno il

“Ucrainismo”: il carcinoma del mondo russo

Saker lo ha scritto decine di volte nel suo blog: il fatto che pubblico un articolo non significa che ne condivida in tutto e per tutto il contenuto, ma solo che lo considero un utile contributo ad una discussione intelligente. Il blog, ha scritto presentando l’edizione italiana, è “una sfida per la ricerca della verità fattuale, ma anche di un senso più alto della giustizia, della moralità e dell’etica.”. Dopo

Disgustata, La Russia Rinuncia Ufficialmente A Qualsiasi Pretesa Di “Dialogo” Con l’Impero Anglo–Sionista

Cari Amici, Il discorso completo del Presidente Putin all’Assemblea federale è ora disponibile online e, dal momento che il testo e’ molto lungo, non lo ri-posto. Mi propongo, tuttavia, di portare alla vostra attenzione quattro brani testuali del suo discorso con alcuni segmenti chiave in grassetto. La maggior parte del discorso trattava di questioni economiche interne, ma credo che questi quattro punti e, in particolare, le espressioni scelte da Putin

Avviso 4 Dicembre 2014

Signore e Signori, Cerchiamo volontari per le traduzioni: Chiunque avesse le capacità, il tempo a disposizione e forte motivazione, è pregato di contattare editor@sakeritalia.it Ringraziamo per la cortese attenzione, Team Italiano Saker Italia

L’unica bugia di Putin

 – Marco Bordoni – Molti commentatori hanno riconosciuto nel discorso tenuto da Putin il 24 ottobre scorso a Valdaj (disponibile in italiano qui) una piattaforma di grande valore politico e di portata storica. Ed in effetti il Presidente Russo ha proposto una contro narrazione compiuta e matura, forse la prima, da molti anni, in grado di contendere al “pensiero unico” i “cuori e le menti” di uomini e donne di tutto

La Madre Russia: un premio elusivo

Questo articolo è apparso sul sito www.ortodossiatorino.net il 1 Dicembre 2014 Vi invitiamo a visitarlo per meglio comprendere la Russia. ***** L’Ouverture del 1812 di Pjotr Il’ich Chaikovskij dovrebbe essere un ricordo costante di ciò che accade a coloro che includono nei loro schemi la Madre Russia. Dopo aver sconfitto gli eserciti zaristi in battaglie molto serrate, Napoleone raggiunse Mosca. Invece di arrendersi, i russi la bruciarono! Napoleone non ottenne

Bezler è davvero un ingenuo?

“Una Ucraina libera, federale, denazificata? Ma per favore. Quel treno ha già lasciato la stazione. A questo punto si tratta di una pura fantasia“ Andreas Walsh Questo è uno di quegli argomenti che dividono molte persone oneste e di buoni sentimenti, e che vedo raramente affrontati di petto. E tuttavia, si tratta di una questione cruciale. Oggi voglio prendere il toro per le corna. Interpretazione realistica (prima versione). Come disse

Il Pensiero di Sergei Glazyev

Sergei Glazyev , e’ un prominente economista e uno dei pensatori politici più importanti e più influenti della Russia nonche’ scrittore su questioni internazionali I media occidentali abitualmente definiscono Glazyev come un “consigliere di Putin”. Questo fraintende totalmente sia il suo ruolo che la sua importanza. Glazyev e’ formalmente un “consulente presidenziale”, ma nel contesto russo tale titolo significa poco e non vuol dire che Glazyev abbia influenza sulla politica