Blog

Rapporto dai Balcani: povera Serbia, poveri serbi

Nella Prima Guerra Mondiale, c’era un ritornello popolare in Francia e in Occidente che esprimeva in generale sostegno e simpatia per i loro valorosi alleati serbi, che si opponevano agli eserciti nemici sul Fronte macedone: Pauvres Serbes… Quel ritornello è ancora molto attuale ma non è più esclusivamente limitato alla sfera morale, com’era in gran parte cento anni fa. Oggi, incarna la triste condizione generale della fallita nazione serba (di

Attaccare l’Iran: le fake news su un collegamento con i terroristi potrebbe servire come pretesto per la guerra

Chi osserva gli sviluppi in Medio Oriente considera da tempo un dato di fatto che gli Stati Uniti e Israele stiano cercando un pretesto per attaccare l’Iran. La conferenza che si è svolta recentemente a Varsavia aveva questo obiettivo, che è stato chiaramente espresso dal primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, che però non è riuscito a raccogliere consenso per la causa da parte degli stati europei e mediorientali. Al contrario,

Intervista con Marco Trombino

Abbiamo contattato Marco Trombino per discutere con lui della Bielorussia e del trattato di Stato Riunito in discussione con la Russia. ***** Intervista a cura di Stefano Orsi

USA: Superpotenza dai Piedi d’Argilla

In realtà, la globalizzazione è un altro nome con il quale si esercita il ruolo dominante degli Stati Uniti. (Henry Kissinger) Spendere è molto più americano di pensare. (Andy Warhol) L’America non sarà mai distrutta dall’esterno. Se vacilleremo e perderemo le nostre libertà, sarà perché noi abbiamo distrutto noi stessi. (Abraham Lincoln) Dopo avere brevemente trattato, nel precedente intervento per questa testata, la situazione economica europea, ed in particolare, il

Una nazione, due sessioni, vari aggiustamenti

L’Assemblea nazionale del popolo cinese dà prova di pura realpolitik Contrariamente alle buie e cupe interpretazioni occidentali, le due sessioni cinesi che si stanno svolgendo a Pechino offrono un mix affascinante di realpolitik e “soft power”. Le due sessioni coinvolgono ogni anno il Congresso Nazionale del Popolo (l’organo legislativo) e la Conferenza Politica Consultiva del Popolo (l’organo di consiglio politico), definendo l’equivalente cinese dello Stato dell’Unione. Il rapporto del Primo

Come nascono le bufale sul Venezuela

  ❍ ‏ @umanesimo 08:46 – 10 mar 2019 Dopo due settimane si accerta che Maduro non ha bruciato nessun aiuto umanitario, tra quanto si accerterà il sabotaggio americano alla rete elettrica venezuelana? Quello veicolato da giornali, come @repubblica, come un qualcosa attribuibile a Maduro. A due settimane dalla sua costruzione, la storia secondo la quale “Maduro sta bruciando i camion degli aiuti” si rivela falsa.  Il @nytimes sta facendo

Ushakov, l’imbattibile

L’Ammiraglio Fyodor Fyodorovich Ushakov è sicuramente il comandante navale più illustre mai prodotto dalla Marina russa, e, grazie al fatto di rientrare nella ristrettissima cerchia dei comandanti militari mai sconfitti in battaglia, si può a buon diritto considerare uno degli ammiragli più illustri in assoluto. Ora andremo ad esaminare (anche se non nel dettaglio) la sua vita e le sue imprese. Ushakov nacque il 24 febbraio del 1745 nel villaggio di

I neonazisti ucraini accumulano potere e diventano “improvvisamente” un problema

Il ruolo centrale degli estremisti di destra e dei veri e propri neonazisti avuto nelle proteste ucraine dell’“Euromaidan” era ovvio sin dall’inizio. La piazza di Kiev in cui si sono svolte le proteste è stata riempita con le bandiere del partito di estrema destra Unione Pan-Ucraina “Svoboda” [Libertà] e con gli stendardi rossi e neri del movimento neonazista Settore Destro. I media occidentali non hanno mai controllato chi fossero questi

Sitrep con Stefano Orsi Nr.049

In questa puntata parleremo della situazione in Siria, dove i combattimenti non sono diminuiti e la copertura mediatica è quasi assente. Ci muoveremo dalle aree in mano alle SDF a quelle in mano a HTS (Al-Qaeda). Parleremo della sacca di Idlib e del nuovo drone russo. Tratteremo brevemente di Venezuela e Turchia. Buona visione!