Blog

Givi parla dell’accordo di Minsk2

  Givi, comandante del battaglione “Somali”, esprime in quest’intervista tutta la sua frustrazione sul mancato rispetto degli accordi di Minsk da parte delle truppe ucraine. ***** Sottotitoli in italiano a cura di Mario per Sakeritalia.it

Mediterraneo Orientale – L’acqua comincia a scaldarsi, e non per la primavera.

  Sono successi alcuni fatti preoccupanti nel Mar Egeo negli ultimi due giorni. La Turchia ha emesso una NOTAM [Note To the Airmen, avviso al personale in volo, NdT] in cui si riserva una larga fascia dell’Egeo, compresa una gran parte di quella sotto sorveglianza radar greca, per esercitazioni militari che prevedono l’utilizzo di armi da fuoco non a salve dal 01/03/2015 al 31/12/2015. Ciò significa tagliare in due il

Parziale razionamento alimentare introdotto a Kiev

  Molti supermercati di Kiev hanno introdotto limiti alla quantità di prodotti alimentari che possono essere acquistati da un singolo individuo. Dal momento che prodotti del cosiddetto “gruppo sociale” sono divenuti più costosi nelle ultime settimane, i rivenditori stanno introducendo limiti negli acquisti. I limiti sono stati già adottati da numerosi supermarkets. Un singolo individuo può fare un acquisto una tantum di: 2 bottiglie di olio di semi di girasole

Report da Peski

Il corrispondente di guerra di Novorussia TV visita le postazioni di prima linea di Peski, piccolo villaggio alle porte di Donetsk,dove, nonostante il cessate il fuoco, continuano i combattimenti fra l’esercito ucraino e la milizia della DPR.   ***** Sottotitoli a cura di Mario per SakerItalia.it

L’Impero del Caos si installa in Europa. Lo Stato Islamico in Ucraina.

Kiev e i jihadisti: una cupa alleanza. Mentre noi combattiamo lo Stato islamico, l’IS alias ISIS in Iraq e in Siria, e mentre i responsabili americani sottolineano il preteso pericolo di un attacco sul territorio americano, Washington ed il Califfato si battono dalla stessa parte in Ucraina. In una notevole serie di articoli su L’Intercept, Marcin Mamon si é dedicato ad un aspetto del conflitto in Ucraina a cui nessuno

La NATO Scalda i Motori: attivazione di un Battaglione Carri Tedesco

La Germania ha pianificato l’attivazione di un battaglione carri che esiste solo sulla carta, nel tentativo di migliorare le proprie capacità militari. Il Ministro della Difesa ha parlato di “variazione dello stato di sicurezza” nel corso del conflitto in Ucraina. In un’intervista pubblicata su una rivista venerdì, il Ministro della Difesa Ursula von der Leyen, ha detto che il battaglione di base a Bergen, nello Stato della Bassa Sassonia, riceverà

Demografia Russa: inverno o primavera, a seconda che l’analisi venga dall’Ovest o dalla stessa Russia

Il 2 settembre 2014, Masha Gessen [1] un attivista per i diritti delle minoranze sessuali [Russo-Americana,NdT], ha pubblicato sulla rivista di riferimento “New York Review of Books (NYR)” un articolo con un titolo provocatorio, “I Russi morenti” [2], illustrato da una foto di un tetro inverno, presa nel 1997, presso la stazione ferroviaria di una piccola cittadina a sud ovest di Mosca, Aprelevka. L’immagine mostra persone di schiena , incurvate

Cambiamenti del blog, donazioni, miglioramenti tecnici, moderazione e chiacchierate!

Oggi, un sacco di notizie sul blog. Ve le presenterò una alla volta. Un nuovo formato per la pagina principale: Molti di voi si sono lamentati della presentazione “tematica” della pagina principale del nuovo blog. Come ho già accennato in precedenza, c’è un semplice rimedio: segnalibro su http://thesaker.is/latest-articles/ al posto di http://thesaker.is/. In questo modo vedrete sempre una presentazione “cronologica” di ogni singolo articolo pubblicato. Ma dopo averlo chiesto al mio

I territori ribelli dell’Ucraina dell’est si allontanano dalla Grivnia in caduta libera

Le repubbliche separatiste di Donetsk e Lungansk adesso accettano pagamenti in rubli, dollari, euro, e anche yuan cinesi Europa, 26 Febbraio, (Sputnik) – Le repubbliche separatiste popolari di Donetsk e di Lugansk si stanno muovendo verso un sistema di pagamenti a valute multiple, secondo quanto riferito da alcuni rappresentanti regionali giovedì.   Il capo della regione LNR Head Igor Plotnitsky ha detto che “si è deciso di iniziare a utilizzare un