Blog

Una dittatura installata da Barack Obama ad Haiti

Haiti continua a resistere alla dittatura installata da Barack Obama ed all’occupazione militare Dal 12 gennaio 2015 Michel Martelly ha governato Haiti per decreto, con le armi di USA e ONU a sostenere la sua dittatura. Il Consiglio di Sicurezza dell’ONU, guidato da Samantha Powers, ambasciatore statunitense alle Nazioni Unite, ha recentemente visitato Haiti per legittimare e rafforzare l’appoggio delle Nazioni Unite a Martelly contro le obiezioni della gente di

Come la Russia può contrattaccare l’Arabia Saudita per aver provocato il collasso del prezzo del petrolio

Appoggiare l’Iran per esacerbare le tensioni tra Iraniani e Sauditi e pilotare al rialzo il prezzo del petrolio. Una settimana fa abbiamo spiegato che la teoria della cospirazione, – che coinvolge virtualmente ogni zona geopoliticamente calda, dall’Arabia Saudita, alla Russia, agli Stati Uniti, al Qatar, alla Siria, all’ISIS, e all’Ucraina, è diventata realtà quando la nostra ipotesi di settembre, cioè che la caduta del petrolio fosse una mossa ad effetto

L’ennesimo fallimento per la giunta

Tutte le mie fonti confermano che la quasi totalità di Debaltsevo sia nelle mani dei Novorussi e che le forze della giunta si stiano ritirando nella zona a sud del “calderone”. Al momento, tutti i pezzi grossi dell’esercito della Novarussia inclusi Kononov, Motorola, Givi, Mozgovoi e Zakharchenko si trovano nella zona e molte decine di soldati dell’esercito ucraino sono stati fatti prigionieri. Sembrerebbe che le forze della giunta non siano

La Brigata “Fantasma” porta in salvo 135 persone

  La Brigata “Fantasma” del comandante Mozgovoi entra in Debaltsevo ed evacua 135 persone che si nascondevano nelle cantine per sfuggire ai bombardamenti. ***** Sottotitoli in italiano a cura di Mario per Sakeritalia.it

La più stupida sanzione di sempre

Lasciando perdere il semplice fatto che L’Europa non sia nella condizione di inimicarsi la Russia ed il fatto che solo recentemente Markel e Hollande abbiano pubblicamente ringraziato Putin per il suo contribuito ai negoziati di Minsk-2, gli Eurocretini hanno autorizzato ulteriori sanzioni contro la Russia. E questo non rappresenta nemmeno la cosa peggiore. L’idiozia più grande è certamente stata quella di includere in questa ultima tranche di sanzioni il nome

Autostrada Debaltsevo-Artemovsk

**** Attenzione: immagini forti (+18) ****   La strada Debaltsevo-Artemovk dopo i combattimenti. Il cronista Semyon Pegov illustra chiaramente l’assenza della tregua e, al contrario, gli attacchi dell’esercito ucraino per uscire dall’accerchiamento della sacca di Debaltsevo. ***** Video di LifeNews, sottotitoli in italiano a cura di Mario per Sakeritalia.it

La genesi della sacca di Debaltsevo

Scopo e Realizzazione Di Kovov Rat Traduzione russo/inglese J. Hawk Le finalità operative dello Stato Maggiore ucraino hanno seguito uno schema classico: Prima fase: Uno. Creare di un saliente attorno alla città di Debaltsevo, concentrandovi il massimo possibile di truppe e creare due posizioni difensive, una a Debaltsevo stessa e l’altra a Olkhovatka. Due. Concentrare truppe nella zona di Olenovka-Dokuchaevesk e instaurare una linea di difesa a sud. Tre. Fortificare

Notizie del blog: podcast e donazioni

Visto che (ancora) non ci sono notizie da Minsk, ho deciso di aggiornarvi su un paio di cose relative al blog. Podcast: Spero di registrare il quinto podcast questo pomeriggio o domani. Nel frattempo, e grazie ad “A”, ecco l’intera trascrizione del podcast 4: https://sites.google.com/site/sakerpodcast/home o, direttamente, da questo collegamento: http://www.mediafire.com/download/jddrmpfrqlkaa26/Saker_Podcast_4.zip   Donazioni: Buone notizie! Adesso posso accettare assegni e bonifici. Assegni personali: intestateli per favore a Saker Analytics LLC

Intervista a Phoenix

  Graham Phillips intervista Phoenix, una volontaria moscovita che combatte nel Donbass. ***** Video e intervista di Graham Phillips Sottotitoli in italiano a cura di Mario per Sakeritalia.it

Scontri a Logvinovo

Logvinovo, battaglia per il controllo dell’accesso alla sacca di Debaltsevo.13 febbraio 2015. ***** Video originale su FortRuss, sottotitoli in italiano a cura di Mario per Sakeritalia.it