Breaking news
  • No posts where found

Annunci

Cerchiamo nuovi volontari!

Buongiorno a tutti, Anche quest’anno cerchiamo volontari per tradurre con noi, chi conosce bene l’inglese (o ancora meglio il russo) e ha desiderio di partecipare non ha che da contattare la nostra mail editoriale: editor@sakeritalia.it. Ci aspettiamo spirito di collaborazione, pazienza e buone capacità. Se non conoscete WordPress sarete guidati passo passo. Lo ripetiamo sempre, tutti noi lavoriamo gratis a questo progetto e non vi sarà alcuna remunerazione. Molti si

Invito al Convegno Internazionale per il 70° anniversario della NATO

Consapevoli della crescente pericolosità della situazione mondiale, della drammaticità dei conflitti in atto, della accelerazione della crisi, riteniamo che sia necessario far comprendere all’opinione pubblica e ai parlamenti il rischio esistente di una grande guerra. Essa non sarebbe in alcun modo simile alle guerre mondiali che l’hanno preceduta e, con l’uso delle armi nucleari e altre armi di distruzione di massa, metterebbe a repentaglio l’esistenza stessa dell’Umanità e del Pianeta

La RAI si scusi per aver calunniato la Russia

Aderendo a questa Lettera Aperta la nostra Redazione ed il nostro gruppo di lavoro chiedono alla RAI, alla redazione del Programma Ulisse, il Piacere della Scoperta, ed al dott. Alberto Angela, di dare prova di professionalità e correttezza dando pubblicamente atto dell’errore compiuto nell’attribuire ai “Russi” la corresponsabilità nello sterminio del popolo ebraico.  Lo scorso sabato 13 ottobre  è andata in onda su RAI1 una puntata del programma “Ulisse, il

Autunno 2018 – Un appello a sostenerci e un riassunto sullo “Stato del Saker Blog”

Cari amici, Non è mai stato così importante come adesso continuare la lotta per fermare l’Impero, ora che è sfrenato e dilagante. Le brave persone devono unirsi e combattere questa battaglia e la buona notizia è che noi stiamo facendo effettivamente la differenza. Questo è ciò che rende speciale il blog The Saker. In un momento in cui leggiamo analisi o questo/o quello, adoratori di Putin o denigratori di Putin,

Cerchiamo traduttori e collaboratori!

Signore e signori buongiorno, Come ogni anno è nostra consuetudine appellarci al vostro buon cuore. Abbiamo sempre bisogno di aiuto e di volontari disposti ad offrire qualche ora del loro tempo. Non vi chiediamo denaro perché sappiamo quanto è difficile arrivare a fine mese. Tuttavia abbiamo bisogno di partecipazione: sono mesi che procediamo con difficoltà per mancanza di personale e molto lavoro è sulle spalle di poche persone ormai. Ci

Fermare ogni decisione di bombardamento in nome della sicurezza di tutti

La situazione militare in Siria e attorno ha ormai raggiunto il livello di guardia. Il presidente americano si accinge a prendere decisioni la cui portata e la cui pericolosità sono inimmaginabili. Le accuse ad Assad di avere bombardato con armi chimiche il centro di Douma non sono né provate né sensate. Il rischio di uno scontro diretto con la Russia, su qualcuno degli scenari che sono già da tempo in

AVVISO D’EMERGENZA DEL SAKER

Cari amici, Ho appreso che diversi siti web anti-Impero sono stati colpiti da forti e sostenuti attacchi Denial of Service, tra cui quello di Craig Murray (https://www.craigmurray.org.uk/archives/2018/03/massive-attack-on-this-blog/) [in inglese] e, apparentemente, quello della rivista russa New Eastern Outlook, che è stata messa fuori uso da un grosso attacco hacker e sabato non è ancora raggiungibile. Sono stati attaccati più volte negli ultimi 2 mesi e poi un attacco finale è

Aggiornamenti SakerItalia

Un breve aggiornamento per quanto riguarda i nostri canali Telegram. Qualche settimana fa abbiamo creato un canale per notificare chi era interessato a ricevere gli aggiornamenti del blog. Oggi, dopo altrettante settimane di test, vogliamo proporvi il canale Saker Italia Notizie. Molto più movimentato, non conterrà gli aggiornamenti del blog ma le notizie dalla sfera russa in tempo reale. Non è nostra intenzione sostituire l’ottimo lavoro di altre testate non

Seguirci su Facebook e Telegram: Come Fare

Vi abbiamo spiegato qui i motivi per cui abbiamo deciso di “fuggire” su Telegram. In questo post vogliamo darvi le minime istruzioni tecniche per evitare che le nuove impostazioni dell’algoritmo Facebook (quelle che ci “nascondono” i post non sponsorizzati, non “interessanti” e non “affidabili”) possano impedirvi di vedere il nostro lavoro e per seguirci, tramite il servizio di messaggistica di Pavel Durov, sul vostro smartphone. E’ tutto molto semplice. Iniziamo

Saker Italia: Fuga su Telegram

Il cambio d’anno dovrebbe essere il momento in cui si fanno i bilanci e si mettono in cantiere i progetti, e  anche a Saker Italia  abbiamo riflettuto su come impiegare le nostre poche forze per raggiungere sempre più persone. Siamo partiti da una serie di ipotesi su cosa succederà nei prossimi anni, supposizioni che condividiamo con voi: il declino politico e l’impoverimento delle classi medie in Europa e nel nostro