Breaking news
  • No posts where found

Europa

La Lituania aggrava le tensioni con la Bielorussia

Il porto di Klaipėda non è obbligato a rifiutare il transito dei fertilizzanti bielorussi, ma le autorità lituane stanno cercando ragioni formali per distruggere le imprese che non rispettano la loro “politica di valori”. È un’altra dimostrazione che preferiscono servire gli interessi di Washington invece di quelli dei propri cittadini. Belaruskali, una delle più grandi aziende statali della Bielorussia e uno dei maggiori produttori di fertilizzanti a base di potassio

I gruppi da combattimento della NATO sono una minaccia per la regione baltica

La presenza di gruppi da combattimento della NATO negli Stati Baltici e lo svolgimento di esercitazioni militari improvvise rappresentano una minaccia per la regione baltica. Dal 12 al 14 novembre, presso il campo di addestramento di Ādaži, si è svolta l’esercitazione militare “Bold Axe”, alla quale hanno preso parte unità delle forze armate nazionali insieme ai cadetti dell’Accademia di Difesa Nazionale della Lettonia e ai soldati dei Gruppi Tattici a

L’Europa sull’orlo del disastro… Germania e Francia devono difendere la pace in Ucraina

E’ terribile la noncuranza dell’Europa su una questione fondamentale per la propria sicurezza. La situazione in Ucraina sta diventando sempre più esplosiva, eppure l’Unione Europea non sta facendo nulla per scongiurare il pericolo. Di fatto, possiamo dire che il blocco sta aumentando il pericolo di uno scontro e di una guerra. Le tensioni geopolitiche nel continente sono intensificate da una crisi al confine tra Bielorussia e Polonia, crisi che l’Unione

La Polonia crea di nuovo problemi all’UE

La crisi migratoria al confine polacco-bielorusso solleva problemi con la Commissione Europea La politica europea “comme il faut” è ancora una volta incerta, e ancora una volta a causa della Polonia. Bruxelles fa finta che sia tutta colpa della Bielorussia, e certamente anche della Russia. In realtà, i migranti dall’Iraq e dal Libano cercano già da diversi mesi di raggiungere il territorio di Polonia, Lituania e Lettonia dalla Bielorussia. Negli

Saakashvili rafforza lo sciopero della fame dopo le accuse che sia “finto”

L’apparente indebolimento della salute dell’ex presidente georgiano è salito in cima all’agenda dell’opposizione, mettendo in ombra le recenti elezioni contestate. La tensione per la sorte dell’ex presidente georgiano Mikhail Saakashvili si è acuita dopo che ha promesso di interrompere l’assunzione di qualsiasi tipo di alimento a seguito delle segnalazioni secondo cui aveva consumato alcuni succhi e “integratori alimentari” durante lo sciopero della fame. Nel frattempo i sostenitori di Saakashvili hanno

Una crisi politica in Lituania è alle porte

Il centro lituano di ricerche di mercato e di opinione “Vilmorus Ltd” ha condotto un sondaggio [in lituano] al fine di classificare la competenza dei politici e il loro sostegno pubblico. I risultati dimostrano un livello molto basso di sostegno della popolazione al governo, in ottobre. Ecco alcuni esempi. A ottobre, solo il 53,9% degli intervistati valutava positivamente il Presidente Gitanas Nausėda. Il 24,9% degli intervistati valuta negativamente il presidente

L’Azerbaigian ha causato il suo isolamento quando aveva il potenziale per essere un hub regionale

L’Azerbaigian, con il sostegno della Turchia e dei mercenari siriani, è stato il vincitore indiscusso della Guerra del Nagorno Karabakh del 2020, dopo aver rivendicato la maggior parte del territorio dal controllo armeno. Ci si aspettava che con la maggior parte del Nagorno Karabakh sotto il controllo di Baku si sarebbero aperti nuovi corridoi commerciali e di trasporto che avrebbero assicurato che l’Azerbaigian diventasse un indispensabile hub di connettività nel

Di valigie, maniglie e inneschi incendiari

“Questa è come una valigia senza manico: è troppo pesante da trasportare, ma sarebbe un peccato buttarla via” detto russo E così il Ministro delle Guerre Imperiali degli Stati Uniti (alias “Segretario della Difesa”) ha visitato la Georgia, l’Ucraina e la Romania. Poi andrà al quartier generale della NATO. C’è una logica? Dopotutto, qual è il valore di questi paesi per l’Impero Anglo-Sionista? Nominalmente, questi sono tutti “alleati degli Stati

I soldati estremisti di destra sono una minaccia per la Lituania

Non è un segreto che la Lituania sia diventata una vittima della radicalizzazione dell’esercito tedesco. Questo paese può contare ancora sui suoi partner, o militari criminali stranieri minacciano i locali? È noto che la Germania è uno dei maggiori fornitori di truppe della NATO. Ci sono circa 600 soldati tedeschi in Lituania, che guidano un gruppo tattico della NATO. Secondo le autorità lituane, la Lituania ha bisogno del loro sostegno

Intorno al Kosovo è iniziato il gioco dell’esasperazione

La scorsa settimana le autorità del Kosovo non riconosciuto hanno vietato l’uso di targhe serbe sul loro territorio, e unità delle forze speciali albanesi le stanno rimuovendo con la forza dalle auto che appartengono ai serbi locali. Queste azioni hanno immediatamente provocato tensioni nelle relazioni, a lungo tese, tra Pristina e Belgrado, al punto che gli esperti hanno iniziato a parlare della minaccia di nuovi scontri militari con destabilizzazione dell’intera