Breaking news
  • No posts where found

Militaria

50 anni volando troppo veloci per essere colpiti: il MiG-25 Foxbat celebra il mezzo secolo come jet da combattimento più veloce del mondo

Il 2020 celebra i cinquant’anni anni da quando l’intercettore sovietico pesante MiG-25  entrò in servizio per la prima volta nelle forze armate del paese come il jet da combattimento d’élite, quello che infranse il record dell’aereo da combattimento più veloce del mondo, mantenendo da allora la sua posizione per 5 decenni. Il Foxbat è largamente considerato il jet da combattimento più capace della terza generazione e, sotto il programma MiG-25

Le nazioni orientali preferiscono le armi russe a quelle americane

Negli ultimi anni, gli Stati Uniti hanno sempre più spesso interferito con la sovranità di altre nazioni, ostentando così in modo flagrante quanto siano incivili le loro politiche. Tale comportamento è esemplificato in vari modi: pressione diplomatica esercitata sulle politiche di altre nazioni; coinvolgimento nelle rivoluzioni colorate; imposizione di sanzioni illegali e divieti di commercio con chiari rivali negli Stati Uniti (un atto che non è conforme alle leggi internazionali

Cos’è il sistema di difesa missilistica russo

La Russia continua a sviluppare sistemi di difesa aerea e antimissile, rimanendo il leader mondiale in questo settore. Così, al forum Army-2020, è stato presentato il nuovo lanciatore 51P6E2 dell’avanzato sistema di difesa antimissile Abakan. Miglioramento continuo della difesa antimissile La Almaz-Antey ha sottolineato che il complesso Abakan è progettato per combattere i missili balistici tattici e operativi-tattici nemici. Il lanciatore, che è stato presentato al forum, è stato creato

Il Su-57 russo ha capacità di comando e controllo per appoggiare i jet Su-35 in combattimento

Secondo quanto riferito, la Russia ha testato il suo caccia pesante Su-57 di nuova generazione nel giugno 2020 in un ruolo completamente nuovo: comando e controllo di appoggio ai suoi jet Su-35 attualmente in servizio. Sebbene il Su-57 sia ora in produzione di serie, iniziata nel luglio 2019, non è ancora entrato in servizio nell’aeronautica russa, e una vasta gamma di tecnologie di prossima generazione è attualmente in fase di

Fratello, t’avanza un missile?

Cercando di mantenere l’inutile, e inutilmente pericolosa, triade nucleare.   Quando giungi a una certa età, potresti avere bisogno di aiuto per muoverti. Lo sapete: stampelle, deambulatori e sedie a rotelle. La stessa cosa vale per i bombardieri  nucleari. Per fronteggiare le sempre migliori difese aeree a copertura di paesi che si potrebbe avere bisogno di attaccare, si stanno tramutando in lanciatori, non bombardieri. Possono volare vicino ai loro obiettivi,

Bersaglio Cina e Corea del Nord: la flotta di bombardieri americani B-1B si concentrerà sulle operazioni in Asia orientale

La flotta di bombardieri B-1B Lancer della US Air Force “resetterà” il suo orientamento per fornire pieno appoggio alle operazioni americane di proiezione di potenza nel Pacifico. Ciò rappresenta parte di un riorientamento più ampio delle risorse americane verso la regione, in corso da quando l’amministrazione Barack Obama ha avviato l’iniziativa Pivot to Asia nei primi anni 2010, che ha posto in particolare la Cina e la Corea del Nord

Sono trascorsi trent’anni dal primo volo del caccia bombardiere russo Su-34 Hellduck

Il 30 Aprile 2020 ricorrono i trent’anni dal primo volo del caccia bombardiere Sukhoi Su-34, un derivazione avanzata del caccia pesante da superiorità aerea Su-27 Flanker, pesantemente specializzata nei ruoli di bombardiere tattico e antinave. Lo sviluppo dell’aereo è iniziato nell’Unione Sovietica durante gli anni ’80 come successore della piattaforma d’attacco con ali a geometria variabile Su-24M, ed era uno dei vari ambiziosi progetti derivati allora insieme al Su-30, un

I sistemi d’attacco ipersonici statunitensi

Fino a soli due anni fa, le armi ipersoniche erano appena dibattute negli ambienti della sicurezza nazionale statunitense. Oggi queste armi sono sulla bocca di tutti. Che cosa ha portato questo improvviso aumento d’interesse da parte statunitense in questa categoria di armi, e alla ricerca e sviluppo di differenti sistemi d’arma che entreranno in servizio nel prossimo decennio? E quali sono le implicazioni quando entreranno in servizio?   Il campo

Il JF-17 Block 3 pakistano armato con missili PL-15 è una svolta seria

L’aeronautica indiana sta pianificando ingenti investimenti per l’ammodernamento della sua flotta di caccia e, insieme agli ordini in corso per i caccia d’élite Su-30MKI e per i caccia medi Rafale e MiG-29, il paese sta perseguendo il programma del caccia leggero indigeno Tejas e pianificando ulteriori contratti per jet stranieri. Il concorso MMRCA selezionerà uno dei sette contendenti attuali provenienti dalla Russia e dall’Occidente per la fabbricazione in India su

La flotta di Su-30 MKI indiana

La flotta di Su-30 MKI indiana potrebbe raggiungere la cifra impressionante di 350 caccia, mentre la HAL si attende ulteriori ordini per la produzione su licenza. La compagnia di proprietà statale Hindustan Aeronautics Limited ha completato la produzione di tutti i 272 Su-30 MKI previsti da vari contratti da parte della Indian Air Force per produrre il velivolo su licenza, e ora si attende che l’aeronautica indiana piazzi ulteriori ordini