Breaking news
  • No posts where found

Militaria

Ramzan Kadyrov offre a Putin le sue *personali* forze speciali volontarie cecene.

Un video incredibile, grazie mille alle persone che lo hanno tradotto in meno di 24 ore!! Il video inizia mostrando le forze speciali cecene equipaggiate con uniformi russe militari e delle forze speciali di polizia. Notate che l’età media sembra essere attorno ai trent’anni. Li possiamo chiamare duri combattenti con esperienza. Verranno impiegati da Putin e in caso affermativo, come? È difficile stabilirlo. Probabilmente non in modo ufficiale, ma dal

Caccia italiani nel Baltico per operazioni Nato anti-Russia

Articolo di Antonio Mazzeo, 31-12-2014 Il 27 dicembre quattro caccia multiruolo Eurofighter “Typhoon” dell’Aeronautica militare italiana sono giunti nella base lituana di Siauliai per partecipare alla Baltic Air Patrol (BAP), l’operazione Nato di “pattugliamento” e “vigilanza” dei cieli del Baltico e di “difesa” aerea di Estonia, Lettonia e Lituania, partner orientali dell’Alleanza atlantica. I caccia, gli equipaggi e il personale impegnati nella missione che durerà sino all’aprile 2015 provengono dal 4°

Unione Europea e Ucraina: coloro che hanno più da perdere dalle attuali politiche statunitensi contro la Russia

  Sabato 13 Dicembre  2014 Cari amici , ho appena ricevuto una email da Larchmonter 445 che solleva una domanda molto importante. Con il suo permesso, ho deciso di condividere la mia risposta con tutti voi. The Saker  **** LA DOMANDA: L’Ucraina sta diventando una base NATO/USA priva di un’economia sostenibile, con un governo criminale completamente corrotto. Ha perso le caratteristiche di uno Stato. Sappiamo che l’economia non funziona, ed

Situazione Militare in Novorussia al 26 Novembre

– Stefano Orsi- Ho atteso diversi giorni prima di segnalare sviluppi rispetto agli ultimi aggiornamenti pubblicati, seguendo l’andamento degli scontri, sempre più cruenti e sanguinosi, per capire dove stiano puntando le strategie delle parti in lotta. Con la ripresa delle intense operazioni militari, sono parimenti ricominciate le operazioni di disinformazione. All’esito di questi esami mi sono rappresentato una situazione di guerra di posizione, cruenta ma senza grandi variazioni, come risulta