Breaking news
  • No posts where found

SitRep

Situazione Militare in Siria al 2-2016

Nord di Aleppo L’offensiva della 4° Divisione meccanizzata siriana appoggiata da Hezbollah a nord di Aleppo ha, finora, raggiunto tutti gli iniziali obiettivi: Tell Jabim è caduta dopo solo due ore di combattimenti. Un buon inizio, in quanto le difese organizzate da Al-Nusra non sono state in grado di opporre una difesa efficace delle loro posizioni, il che fa ben sperare per il prosieguo delle operazioni. Domattina [oggi per chi

Situazione militare in Siria al 24/25 gennaio

L’esame della situazione militare al 24 gennaio evidenzia la continua e regolare avanzata delle forse governative nella regione Nord Occidentale di Latakia. Fronte di Latakia Come preannunciato, la fuga precipitosa dei terroristi dell’ “Esercito Libero Siriano” e di Al- Nusra dal fronte dei combattimenti attorno a Al-Rabiyah ne ha provocato la veloce caduta. Nel pomeriggio tardo di ieri [23 gennaio n.d.r.] le forze guidate dalla 103° brigata siriana si sono mosse

Situazione militare in Siria al 22 gennaio

Le sitrep si devono ormai succedere molto di frequente a causa dell’accelerazione imposta dalle truppe del Presidente Assad all’avanzata in danno delle varie formazioni terroriste, moderate o estremiste a seconda delle preferenze dei vari commentatori. Si tratta di risultati non casuali, ma frutto del lavoro preparatorio, oserei dire “certosino” portato avanti dalle forze aeree russe, che non si sono limitate affatto a mandare una quarantina (si, sono grossomodo una quarantina…) di

Situazione militare in Siria al 20 gennaio 2016

L’argomento che in questi giorni ci preoccupa maggiormente è lo stato di assedio della base di Deir Ezzour, sottoposta a continui attacchi da parte delle truppe dell’ ISIS. Non c’è bisogno che vi rammenti i fatti recenti, già ben dibattuti nelle precedenti SITREP. Andiamo ad esaminare nel dettaglio l’evoluzione degli eventi. Fronte di Deir Ezzour Dopo che sono riusciti a resistere agli assalti furibondi di sabato e domenica, gli uomini della

Situazione militare in Siria: 16 e 17 gennaio 2016

Aggiornamento del 16 gennaio Fronte di Deir Ezzour E’ di poche ore fa la notizia di una vasta offensiva ISIS contro la base di Deir Ezzour nell’estremo est della Siria. All’interno del perimetro difensivo che include la cittadina omonima e diversi villaggi, gli uomini dell’esercito siriano difendono i civili dalla ferocia degli estremisti del Califfato. L’attacco è stato ben preparato: decine di kamikaze hanno attraversato l’Eufrate e si sono immolati per

Situazione militare in Siria al 14 gennaio

Sono alcuni giorni che osservo alcuni fronti che hanno avuto interessanti sviluppi per le forze che combattono per davvero i terroristi: Siria, Russia, Hezbollah libanese, Iran, Curdi siriani. Nella nostra analisi procederemo, come di consueto, da sud a nord: Fronte di Daraa Proseguono i combattimenti nella zona di Al-Sheik-Maskin, durante gli scontri sono stati distrutti diversi mezzi e uccisi molti terroristi, questo lungo le rotte di approvvigionamento dei Qaedisti. Fronte di

Situazione militare in Siria all’8 gennaio 2016

– Stefano Orsi – In questi ultimi giorni ci sono stati alcuni sviluppi su più fronti, per cui si rende necessaria una sitrep aggiornata che raccolga tutti questi movimenti locali per definire in un quadro d’insieme l’evoluzione del conflitto siriano. Inizieremo dai fronti meridionali per salire via via verso la frontiera dell’alleato del Califfato. Fronte di Al-Sheyk Maskin L’esercito siriano era riuscito, pochi giorni fa, a conquistare la cittadina di Al

Situazione militare in Siria al 15-16 dicembre

Situazione al 15 dicembre 2015 Fronte nord di Latakia Si va normalizzando la situazione sul fronte nord della provincia di Latakia, nei giorni scorsi i fronti si erano incredibilmente ingarbugliati, le avanzate quasi contemporanee dei Siriani alle spalle dei Turcomanni, che a loro volta credevano di avere conquistato posizione, mentre si erano isolati dalle loro linee, aveva generato una situazione difficilmente gestibile che, comunque, pare essersi risolta come segue. I

Situazione militare in Siria al 12-14 Dicembre 2015

Occorre dare conto in questo aggiornamento sia degli sviluppi della situazione militare (specialmente delle complesse manovre in corso a Latakia) sia degli attacchi terroristici contro la popolazione inerme che continuano ad insanguinare la Siria. A Damasco sono caduti su aree residenziali diversi colpi di mortaio, purtroppo ci sono state sei vittime e 43 feriti. A Homs una autobomba è esplosa nel centro cittadino [ieri 12 dicenbre 2015, Il governatore di

Situazione militare in Siria al 9-10 Dicembre 2015

Fronte sud di Aleppo Proseguono intensi i combattimenti sul fronte sud di Aleppo. Le brigate della 4° divisione meccanizzata, schierate di in questo settore,  proseguono incessantemente l’attacco sulle posizioni dei terroristi asserragliati a Zerben. Nello stesso tempo i takfiri tentano di muovere verso da sud  El Eis, che però è ben difesa dall’esercito siriano. Importantissimo l’impegno degli uomini di Hezbollah in questo settore: si distinguono sempre per il coraggio unitamente ad