Breaking news
  • No posts where found

Ucraina

Un giorno chiave nel conflitto ucraino?

Questo può risultare un giorno [NdT:23 gennaio 2015] critico nella evoluzione del conflitto ucraino. 1. Il Consiglio di Sicurezza Russo si riunisce oggi. Noi, ovviamente, non abbiamo un resoconto completo ma il sito ufficiale di Putin ha fornito qualche dettaglio. Sorprendentemente, Putin si riferisce alla junta come “la Kiev ufficiale” e non “il governo ucraino” o “la parte ucraina”. Si è anche riferito alle due repubbliche est-ucraine come “la Repubblica

I prigionieri di guerra ucraini: “Rimarremo a Donetsk fino a che l’Ucraina non rinsavirà”

I corrispondenti della Komsomolskaya Pravda sono andati in una delle officine della Repubblica Popolare di Donetsk, dove viene riparato equipaggiamento militare danneggiato o abbandonato dai soldati ucraini. Riparando carri amati o blindati per il trasporto truppe, i prigionieri aiutano la milizia – prigionieri che appena un mese fa servivano nelle forze armate ucraine. Nel cortile dell’officina ci sono decine di carri armati, BMP (cingolati di fanteria sovietici), BTR (blindati a

Notizia sensazionale: la Russia bloccherà completamente le forniture di gas attraverso l’Ucraina

Dapprima ero un po’ scettico. Poi è arrivata da più fonti la conferma di quello che sembra ormai indiscutibile: la Russia bloccherà completamente le forniture di gas attraverso l’Ucraina e tutto il gas russo transiterà ora attraverso la Turchia (vedere Bloomberg e Life News). Come se non bastasse, i russi hanno anche comunicato agli europei che se vogliono il gas russo, devono costruirsi il loro gasdotto fino alla Turchia e

Cercando di ignorare il colpo di stato dell’Ucraina il New York Times diventa visionario

Afferma che Yanukovych non fu realmente cacciato poiché era un terrorizzato perdente già sulla via di fuga. Ma dov’è la differenza? Quindi, come spiegano, i media popolari degli U.S.A, la crisi Ucraina, dopo avere essenzialmente falsificato gli eventi storici dell’anno scorso? Bene, se voi siete il New York Times, continuate a rivoltare il vecchio racconto, anche se con qualche variazione. Per esempio, Domenica, il Times ha pubblicato un lungo articolo

Per l’Occidente è tempo di ammettere che l’isteria contro la Russia sul volo MH17 era priva di ogni riscontro oggettivo

Quando si lanciano accuse prima di guardare all’evidenza vuol dire essere un propagandista. Robert Bridge (RT) Questo è un estratto da un articolo apparso in origine su RT. La caduta del volo Malaysia Airlines MH17 avvenuta il 17 luglio, non è stata solo una tragedia di dimensione umane, è stata anche un disastro di enormi proporzioni per quanto riguarda lo spirito del giornalismo. Il giorno successivo alla caduta nell’Ucraina dell’est

La verità sul volo MH17 non sarà mai pubblicata

L’informazione che segue, nonostante sia di qualche mese fa, non sembra interessare i media di massa dei paesi NATO, più occupati ad inventare dei pretesti di guerra che sanno essere ingannevoli piuttosto che cercare o diffondere la verità. L’8 agosto 2014 i governi dell’Olanda, dell’Australia, del Belgio da una parte e il potere de-facto nell’ ex Ucraina, hanno fatto un patto, che il procuratore generale di Kiev, Yuri Boytchenko, ha

Soros candidato alla Presidenza della Banca Nazionale d’Ucraina

Secondo l’agenzia d’informazione APA di Baku (Azerbajgian), che cita il canale televisivo ucraino “Canale 112”, il futuro capo della Banca Nazionale di Ucraina potrebbe essere nientemeno che George Soros. Le fonti cui “Canale 112” fa riferimento non sono state rivelate, ma l’informazione proverrebbe da diretti collaboratori del presidente Petro Poroshenko e da ambienti parlamentari della Rada ucraina. Ma Soros non sarebbe l’unico candidato in lizza. Tra i nomi che sono

Unione Europea e Ucraina: coloro che hanno più da perdere dalle attuali politiche statunitensi contro la Russia

  Sabato 13 Dicembre  2014 Cari amici , ho appena ricevuto una email da Larchmonter 445 che solleva una domanda molto importante. Con il suo permesso, ho deciso di condividere la mia risposta con tutti voi. The Saker  **** LA DOMANDA: L’Ucraina sta diventando una base NATO/USA priva di un’economia sostenibile, con un governo criminale completamente corrotto. Ha perso le caratteristiche di uno Stato. Sappiamo che l’economia non funziona, ed

La verità riguardo al volo MH 17 sta lentamente uscendo allo scoperto negli organi di informazione ufficiali. La pressione aumenta

  Ricordatevi che gli articoli seguenti sono apparsi sui media ufficiali e quindi contengono un miscuglio di verità e di finzione. Il volo Malaysia Airlines MH17 abbattuto da un caccia ucraino, per assassinare il leader russo Vladimir Putin: http://au.ibtimes.com/articles/575087/20141207/malaysia-airlines-mh17-putin-assasination-ukraine-russia.htm#.VIVQeSfTzjD Il volo MH17 è stato abbattuto in un tentativo fallito di assassinare Putin: fonti giornalistiche vicine al Cremlino fanno il nome di un pilota dell’aviazione ucraina che, secondo loro, avrebbe abbattuto

Una modesta proposta per risolvere il conflitto ucraino

Il Saker recentemente ha pubblicato un interessante post riguardo a Bezler e ad una “Ucraina unita, federale e denazificata”. Mentre quella è un’eccellente analisi di una soluzione probabilmente realizzabile, la proposta di Pepe Escobar qui sotto è una soluzione diversa che risale lontano, lungo la linea del tempo. Qui l’idea è di incoraggiare il dibattito, il formarsi di opinioni e la discussione di un tema che il mondo sta seguendo