Cari amici,

Oggi inizio un nuovo tipo di post: un breve aggiornamento di notizie. Questo non è un open thread in cui tutti condividono tutte le informazioni più recenti durante una crisi, né un’analisi completa. In questa nuova categoria, ho intenzione di includere alcune piccole notizie rilevanti per quanto discusso in passato o fatti/sviluppi che potrebbero essere discussi in un’analisi completa nel prossimo futuro. Includerò i collegamenti alle mie fonti solo quando li avrò prontamente disponibili, altrimenti dovrete attendere le mie analisi per ottenere le fonti complete. Notate che questa nuova categoria apparirà nella sezione “Analisi e interviste del Saker” per darle la massima visibilità. Infine, e giusto per chiarire, anche per questa nuova sezione si applicheranno le normali regole di moderazione. Spero che troverete questa funzione utile (fatemelo sapere con tutti i mezzi). Saluti

Il Saker

PS: non esitate a contribuire anche con brevi notizie nella sezione “aggiornamento notizie brevi”!

  • Sorprendente! Le forze statunitensi in Afghanistan hanno lasciato di notte la base aerea (di costruzione sovietica) di Bagram, senza nemmeno informare i loro presunti “alleati” afgani. La base è stata saccheggiata per diverse ore poiché gli americani hanno lasciato MOLTA roba, comprese chitarre e molte armi (che ora saranno tutte in vendita nei vari mercati pubblici in Afghanistan).
  • Il confronto tra le prestazioni sovietiche e statunitensi in Afghanistan è piuttosto sorprendente. Per farla breve, trovo la performance delle forze dello Zio Shmuel assolutamente spaventosa e ridicola. Hanno ucciso molte persone, non hanno costruito nulla, non hanno mai controllato gran parte del paese, sono fuggite nel cuore della notte e hanno abbandonato i loro alleati. Hanno letteralmente staccato la corrente a Bagram e poi sono fuggite. Assolutamente tipica normalità di tutti gli interventi statunitensi. I sovietici se ne sono persino andati con tutta la loro dignità al sicuro – ma l’aspirante egemone mondiale ha dovuto andarsene con vergogna, come fa sempre.
  • I Talebani stanno ora sparando ai collaboratori afghani per le strade e ondate di rifugiati terrorizzati stanno correndo verso il confine nella speranza di sfuggire all’ira dei Talebani.
  • Lo sapevate che dall’invasione americana dell’Afghanistan il volume di eroina prodotta da questo paese è aumentato di QUINDICI VOLTE!
  • In conclusione: USA+NATO+UE sono stati sconfitti dai Talebani. Totalmente ed esaurientemente.
  • Oggi i Su-30SM hanno intercettato un aereo statunitense Poseidon sul Mar Nero e lo hanno costretto a deviare dal confine russo.
  • Mancano ancora tre giorni alla fine di Sea Breeze 2021. Mai dire mai, e non possiamo esserne sicuri, ma non credo che la NATO tenterà di nuovo di violare il confine marittimo russo (questi tizi hanno perso una lunga guerra contro gli afgani, non credo che abbiano lo stomaco per la Russia!).

Ecco come le forze sovietiche lasciarono l’Afghanistan:

Ed è così che la “più grande forza militare della Via Lattea” ha lasciato l’Afghanistan:

  • Ci sono diversi rapporti, finora non confermati, secondo cui basi statunitensi in Iraq e Siria sono state attaccate. C’è stata anche un’enorme esplosione nel porto di Dubai.
  • Il ministro degli esteri britannico Raab ha appena ripetuto al parlamento britannico che la marina britannica intende assolutamente ripetere le azioni dell’HMS Defender.

*****

Pubblicato su The Saker.is il 7 luglio 2021.

Traduzione in italiano a cura di Raffaele Ucci per Saker Italia.

Condivisione: