Агент Кристина         @LubimayaRussiya

26 nov 2018

 

Come può essere annessa o occupata la Crimea quando era della Russia prima ancora dell’esistenza degli Stati Uniti?

Quando non c’era ancora una cosa chiamata Ucraina prima dell’Unione Sovietica?

Quando la Crimea fu trasferita ILLEGALMENTE alla Ucraina nel 1956 senza nessun referendum?

Quando la Crimea ha votato per tornare alla Russia fin dal 1991?

 

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

2 dic 2018

 

Molti non lo sanno, ma è in Crimea che la Russia è stata battezzata con la fede Cristiana Ortodossa  nel 988. Vladimiro, Gran Principe di Kiev, fu battezzato [in inglese] a Chersonesus.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

1 gen 2019

 

Prima che la Russia annettesse la Crimea, durante il regno di Caterina la Grande, il Canato di Crimea, un vassallo dell’Impero Turco Ottomano, ridusse in schiavitù centinaia di migliaia di russi e di altri slavi!

 

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

4 gen 2019

 

La Turchia (Impero Ottomano) e la Russia (Impero Russo) hanno combattuto diverse guerre [in inglese] nel corso della storia. Nel 1763-1764 la Russia liberò dai turchi la Bulgaria e la Moldavia. Fu allora che la Russia costituì la Flotta del Mar Nero con sede a Sebastopoli.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

9 gen 2019

La Flotta del Mar Nero a Sebastopoli avrebbe tenuto a bada l’Impero Ottomano. La Crimea divenne ufficialmente russa nel 1783.

I tartari di Crimea che vivevano lì accolsero con gioia Caterina la Grande e la Russia. La zarina addirittura affidò loro la propria vita.

 

 

 

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

6 feb 2019

 

Avanti veloce fino agli anni ’50 dell’Ottocento. La Francia, l’Inghilterra e l’Impero ottomano cercarono di strappare la Crimea alla Russia. Allora, la Guerra di Crimea fu iniziata [in inglese] da tensioni religiose.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

17 feb 2019

 

Nel 1875 fu ultimata la costruzione della ferrovia fino alla città di Sebastopoli, il che aprì i vasti mercati russo ed europea  ai prodotti agricoli, ai vini, ai dolciumi. Gli affari, il commercio, l’industria si svilupparono rapidamente. Furono costruite le residenze estive per la famiglia reale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

21 feb 2019

 

Dal 1918 al 1921, l’intervento dell’Impero Tedesco terminò l’inclusione della Crimea dentro l’Unione Sovietica e finì con la formazione, nel 1922, della Repubblica Socialista Sovietica Autonoma della Crimea federata alla URSS.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

22 feb 2019

 

La Crimea non fu risparmiata dalla Seconda Guerra Mondiale. La popolazione si dimezzò, le città giacquero in rovine, l’economia fu distrutta come nel resto dell’Unione Sovietica. I tedeschi furono sconfitti [in inglese] in Crimea nel maggio 1944.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

22 feb 2019

 

C’è un film su una cecchina dell’Armata Rossa conosciuta come Signora Morte, uno dei più grandi cecchini di tutti i tempi e la cecchina di più successo nella storia, Lyudmila Pavlichenko!! Uccise  300 soldati tedeschi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

 

22 feb 2019

 

Il 4 febbraio 1945 iniziava la famigerata conferenza a Yalta, in Crimea. Si riunirono i Tre Grandi (i capi di governo dell’Inghilterra, degli Stati Uniti e della Russia) prima della resa della Germania nazista.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

6 apr 2019

 

Sotto Kruscev nel 1954, l’Unione Sovietica trasferì [in inglese] la Crimea dalla amministrazione della Repubblica Socialista  Sovietica Russa a quella Ucraina. L’occasione fu il 300° anniversario del Trattato di Perejaslav [in italiano] e, a quel tempo, costituì  un atto in violazione della costituzione della URSS!

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

6 apr 2019

 

Nel 1991, quando crollò l’Unione Sovietica, l’Ucraina guadagnò la sua indipendenza assorbendo la Crimea. L’Ucraina dovette lottare contro il riconoscimento della Crimea come repubblica autonoma. Ci furono numerosi referendum [in inglese] per l’autonomia della Crimea all’interno della Ucraina.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

6 apr 2019

 

L’affluenza alle urne fu dell’81% ed il 94% degli elettori votarono [in inglese] per una Crimea indipendente all’interno della Ucraina.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

9 apr 2019

 

L’Ucraina dichiarò illegale il referendum. È stata l’Ucraina ad aver annesso la Crimea negli anni ’90, senza una sola voce di protesta in Occidente. Qui [in inglese] c’è la sequenza degli avvenimenti.

Una manifestazione a Sinferopoli in sostegno della sovranità della Crimea, giugno 1992

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

9 apr 2019

 

Nel 1993 ci fu un programma  [in russo] del canale televisivo russo Russky Mir sulla  forzata ucrainizzazione a Sebastopoli (sede della Flotta del Mar Nero), qui [in inglese] un articolo del New York Times.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

9 apr 2019

 

Nel 1995, le truppe dello SBU (i servizi segreti ucraini) furono mandate [in russo] in Crimea a sequestrare i legislatori e catturare il presidente Meshkov.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

9 apr 2019

 

Durante [in inglese] quegli anni il pupazzo americano Boris Yeltsin “non fece un tubo per la Crimea”.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

14 apr 2019

 

A maggio del 1997, il Presidente della Ucraina Leonid Kuchma ed il Presidente della Russia Boris Yeltsin firmarono [in inglese] il Trattato di Amicizia Russo-Ucraino. Fu qui che il pupazzo americano Yeltsin riconobbe la Crimea come parte della Ucraina.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

14 apr 2019

 

Dalla dissoluzione della Unione Sovietica, la NATO ha incorporato molti ex stati sovietici. C’erano paure che anche la Ucraina (e la Crimea con essa) potesse seguirne l’esempio, facendo della penisola una base NATO. Nel 2006 ci furono [in inglese] proteste anti-NATO a Feodosia.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

14 apr 2019

 

“Fummo bersagliati da pietre lanciate contro di noi. Pietre colpirono i Marines. Gli autobus furono colpiti da ogni lato. Noi stavamo solo cercando di arrivare alla nostra base”, racconta:

il tenente colonnello  Tom Doman, l’ufficiale a capo dei Marines. Qui [in inglese] un resoconto sul fatto.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

14 apr 2019

 

Subito dopo l’incursione della NATO in Crimea, la Russia disse [in inglese] alla Ucraina di stare fuori dalla organizzazione.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

14 apr 2019

 

Nel 2008 la Ucraina fece domanda di ammissione al Piano di Azione per l’Adesione alla NATO. Tale programma aiuta gli stati che cercano l’adesione alla NATO a prepararvisi. Ma non andò [in inglese] a buon fine!

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

19 apr 2019

 

Ad aprile del 2010 l’Ucraina allungò [in inglese] fino al 2042 il contratto di locazione per la Flotta del Mar Nero a Sebastopoli. Il contratto prevedeva il suo termine nel 2017.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

21 apr 2019

 

A novembre del 2013, ci furono proteste e tafferugli a Kiev. Era l’inizio del rovesciamento [in inglese] di Yanukovych, il 4° presidente della Ucraina.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

21 apr 2019

 

Gli Stati Uniti hanno fatto un accordo [in inglese] per un cambio di regime in Ucraina. Hanno speso 5 miliardi di dollari fin dalla sua indipendenza nel 1991. Perfino Barack Obama lo ha ammesso:

che la loro “talpa ucraina” sostituisse Yanukovych con un colpo di Stato.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

26 apr 2019

 

In Ucraina, ci sono state minacce contro la lingua russa fin dall’inizio della sua “indipendenza”. Nel marzo del 2014, il Consiglio Nazionale Ucraino per le Trasmissioni Radiotelevisive ha messo al bando [in inglese] nel paese TUTTI i canali di notizie russi.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

26 apr 2019

 

Prima del colpo di Stato del 2014, la lingua russa era diffusa ovunque.

Sulle radio, il 3,4% delle canzoni erano in ucraino mentra il 60% erano in russo.

Più del 60% dei giornali, dell’83% dei periodici e dell’87% dei libri  erano in russo.

Il russo è di gran lunga (80%) il linguaggio preferito sui siti web ucraini

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

26 apr 2019

 

La maggioranza (70%) della popolazione ucraina parla e scrive in russo, si temeva il suo bando in tutte le forme.

In Crimea, dove la popolazione russa è il 60%, studiavano [in inglese] in scuole  russe il 90% degli studenti.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

29 apr 2019

 

I tartari hanno lottato per rendere ufficiale il loro linguaggio fin da quando sono entrati sotto il controllo della Ucraina.

Nel censimento del 2001 [in inglese], i 243.433 tartari della Crimea rappresentano il 12,1% dell’intera popolazione della penisola.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

29 apr 2019

 

Nel 2012, ci fu una manifestazione [in inglese] a favore del riconoscimento dei diritti dei tartari.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

30 apr 2019

 

Ciò che spinse la Crimea a rompere con la Ucraina fu il massacro di Korsun avvenuto il 20 febbraio 2014. Attivisti del Maidan fermarono gli autobus che riportavano in Crimea diverse centinaia di persone che avevano partecipato alle manifestazioni a Kiev contro il colpo di Stato. Esse vennero picchiate, uccise, malmenate. Qui [in inglese] un video sull’episodio.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

30 apr 2019

 

Subito dopo, il 28 del mese, Petro Poroshenko venne in visita in Crimea. Non fu accolto bene, la gente lo rincorse dentro la sua auto. Potete sentire qui:

la gente gridare “Russia!” in sottofondo.

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

4 mag 2019

 

“Il Parlamento della Crimea ha approvato giovedì una risoluzione per tenere un referendum sul futuro dentro la Ucraina di questa regione parlante russo”. Qui [in inglese].

 

Агент Кристина         @LubimayaRussiya

11 mag 2019

 

Il 16 marzo 2014, si tenne il referendum in tutte le regioni della Crimea. Fu l’inizio della riunificazione con la Madre Russia. C’erano due scelte, o riunirsi con la Russia o rimanere come repubblica autonoma dentro la Ucraina.

 

*****

Serie di tweet di Agente Kristina su Twitter, pubblicata fra novembre 2018 e maggio 2019
Traduzione in italiano di Fabio_San per SakerItalia

[le note in questo formato sono del traduttore]

Condivisione: