Breaking news
  • No posts where found

Tag "Afrin"

Situazione operativa sui fronti siriani al 11-2-2018

Terminato il Congresso per la pace in Siria procede la situazione di grande confusione sotto i cieli di Damasco. L’intervento turco di cui ancora non si comprendono le reali mire, la difficoltà crescente delle forze curde nel contenere le milizie jihadiste, l’arrivo in zona Idlib di colonne di militari turchi, l’atteggiamento aggressivo degli USA nell’est della Siria che aggrediscono le truppe siriane impegnate nel combattere l’ISIS (fatto già accaduto in

La politica statunitense nel Levante, i curdi e la Turchia

Il Dipartimento di Stato ha voltato pagina sulla Turchia perché non vede più Ankara come un partner affidabile. Molti sostengono che Washington abbandonerà i curdi della Siria per placare la rabbia turca. Ne dubito, Washington si aspetta ulteriori azioni anti-USA da parte di Erdogan. Molti a Washington credono che il crescente islamismo della Turchia, l’appesantimento del regime e il peggioramento della retorica anti-israeliana potranno in futuro solamente aumentare. Non ci

Situazione operativa sui fronti siriani del 2-2-2018

Giorno  25-1-2018 Proseguono sempre più intensi i combattimenti del settore occupato dalle milizie curde in Afrin. L’esercito turco, finora rimasto in disparte, inizia ad affacciarsi ai combattimenti in maniera diretta. Il suo apporto fino a questo momento si limitava al supporto di artiglieria ed aereo e qualche unità corazzata di carri M60, Leopard 2 e ACV115. Occorre specificare che le forze armate turche dispongono di circa 13.000 carri armati, divisi

Sitrep con Stefano Orsi Nr.021

Stefano ci regala nuovamente un’ora del suo tempo per discutere con noi dei tre fronti principali in Siria: Abu ad Duhur, Idlib e il cantone di Afrin. Parleremo delle ultime sacche rimaste attorno alla zona di Idlib e delle avanzate siriane di questi giorni. L’avanzata turca procede lentamente e Stefano ci spiegherà il perché. Buona visione! Durata 1h circa

L’incursione turca su Tal el-Eis

  Elijah J. Magnier             @ejmalrai 21:23 – 29 gen 2018   110 veicoli militari turchi hanno provato ad entrare a Tal el-Eis senza coordinarsi con Russia e Siria. Più di settanta colpi di artiglieria sono stati sparati contro il convoglio, forzandolo a ritirarsi. L’esercito siriano e i suoi alleati sono presenti a Tal el-Eis, una collina strategicamente molto importante.   Elijah J. Magnier     

Il punto di vista russo su Afrin

Maxim A. Suchkov              @MSuchkov_ALM 05:18 – 21 gen 2018   La convinzione comune suggerisce che Mosca abbia dato la luce verde alla mossa di Ankara in cambio di qualcos’altro: Idlib, il congresso di Sochi, influenza sull’opposizione. Ciò può essere vero ma si deve tener presente quello che segue.   Maxim A. Suchkov              @MSuchkov_ALM     L’atteggiamento di Mosca

Situazione operativa sui fronti siriani del 21-1-2018

Riprendiamo le cronache della Siria dal giorno in cui ci siamo lasciati Aggiornamento flash dai fronti siriani del 17-1-2018 Sacca di Idlib e fronte in avanzata da nord Nei giorni scorsi abbiamo visto in azione tutte le formazioni jihadiste non qaediste, unite per combattere l’esercito siriano, che hanno tentato di sfruttare una relativa superiorità numerica sui fronti limitati della loro offensiva, ma non sono riuscite a sfondare. Lodevole il comportamento

Sitrep con Stefano Orsi Nr.020

Quest’oggi Stefano ci parlerà dei risultati ottenuti dalle SAA sul fronte di Idlib, dopodiché discuteremo dell’offensiva turca nell’enclave curda di Afrin. Ringraziamo come sempre Stefano per le preziose informazioni, buona visione! Durata 1h circa

Operazione Ramoscello d’Olivo

Elijah J. Magnier                @ejmalrai 10:57 – 20 gen 2018   Le forze della Turchia sono entrate in Siria per la fase terrestre della “Operazione Ramoscello d’Olivo”. Nonostante la condanna da parte di Damasco, la Russia sta forzando la mano agli USA in Siria, e i Curdi sembrano quelli che ne pagheranno il conto. È stato confermato che le posizioni tenute dalla Russia in