Tag "Aleksandr Solženicyn"

6 russi famosi che furono mandati in un gulag

Il regno di Joseph Stalin fu un’era di terrore in cui tutti, dal ministro al contadino, potevano subire una lunga pena detentiva o la pena di morte per reati minori. Qui presentiamo le storie di sei persone illustri che hanno attraversato gli orrori delle prigioni di Stalin. Come afferma lo storico Viktor Zemskovnotes, solo nel 1953 (l’anno della morte di Stalin) c’erano 5,4 milioni di persone in prigione – quindi

L’“uomo” Saker dell’anno 2018: i “dissidenti” americani

Una volta all’anno mi piace fingere che il mio blog sia una sorta di “rispettabile” media tradizionale, e mi impegno nell’esercizio (per mia stessa ammissione assolutamente stupido!) di nominare un “uomo” (mi dispiace, “persona” è insopportabilmente politicamente corretto e una volta presa quella strada finisci per chiamare dei mentalmente squilibrati “signore” e simili). Ehi, se non riesci ad ottenere il tipo di finanziamenti dei media propagandistici Anglo-Sionisti, facciamo almeno finta

Messaggio alla comunità del Saker sulla Grande Rivoluzione Socialista d’Ottobre

Cari amici, ho ricevuto molte richieste di esprimere le mie opinioni sull’evento ufficialmente noto come la “Grande Rivoluzione Socialista d’Ottobre”. Su internet, vari autori stanno dando le loro opinioni e i loro pensieri su questo evento che ha cambiato il mondo 100 anni fa. Dopo aver riflettuto su questo problema, ho deciso di astenermi dall’entrare in questa discussione, e mi limiterò alla seguente breve dichiarazione. La “Grande Rivoluzione Socialista d’Ottobre”

Dare un senso alla paura del “super innesco”

Per settimane ho ricevuto e-mail di lettori presi dal panico che mi chiedevano se gli Stati Uniti avessero sviluppato una tecnologia speciale chiamata “super innesco”, che renderebbe possibile agli Stati Uniti lanciare con successo un primo attacco (preventivo) contro la Russia che la disarmerebbe. I super inneschi sono stati menzionati anche in combinazione con una presunta mancanza da parte della Russia di un sistema orbitale di allerta precoce a infrarossi