Tag "Aleppo"

Le voci del popolo siriano

L’attacco contro la Siria – questo paese orgoglioso e indipendente – ha appena avuto luogo. Tre paesi con mandato morale uguale a zero per giudicare o punire qualcuno, tre paesi già responsabili di centinaia di milioni di vite umane perse in tutti i continenti da secoli, hanno fatto piovere sulla Siria i loro missili. Hanno cercato di spaventare a morte la Siria, e di rompere la sua determinazione, ma hanno

Situazione operativa sui fronti siriani al 22-3-2018

Ci ritroviamo, come ormai d’abitudine, a fare il punto sugli accadimenti di questa guerra lunga e sanguinosa. La situazione nella zona del Ghouta est pare trovare qualche evoluzione forse positiva, inizia infatti oggi l’evacuazione dei circa 1500 miliziani in Harasta verso Idlib e la discussione è aperta tra quelli di Duma. L’esercito siriano si sta posizionando nel sud della sacca per dare un affondo su Ein Tarma. Facciamo ora il

Le prime truppe lealiste sono arrivate ad Afrin, cos’è la Brigata Liwa al Baquir

Arrivata ad Afrin la Brigata Liwa al Baquir, reparto avanzato e anticipatore dell’Esercito Arabo Siriano e delle Forze popolari siriane per la difesa della regione e la liberazione della Siria. La popolazione li ha accolti così. Alcune note sulla storia della Brigata Liwa al Baquir di Aleppo.. Qui, la documentazione inoppugnabile dei sentimenti della popolazione di Afrin verso le Forze popolari arrivate a difenderli e a difendere la Siria I

Situazione operativa sui fronti siriani del 23-2-2018

Questa settimana ci sono diverse novità di cui parlarvi. Afrin, Idlib ed est-Ghouta stanno animando la campagna bellica in Siria. Afrin La novità di maggiore rilievo l’abbiamo avuta nel cantone di Afrin dove truppe NDF (milizie locali arruolate nella guardia nazionale siriana, NDF significa appunto Forze di difesa nazionale) si sono portate all’interno dell’enclave controllata dai curdi. Questa novità era attesa da giorni. I colloqui si sono fatti serrati a

Situazione operativa sui fronti siriani del 2-2-2018

Giorno  25-1-2018 Proseguono sempre più intensi i combattimenti del settore occupato dalle milizie curde in Afrin. L’esercito turco, finora rimasto in disparte, inizia ad affacciarsi ai combattimenti in maniera diretta. Il suo apporto fino a questo momento si limitava al supporto di artiglieria ed aereo e qualche unità corazzata di carri M60, Leopard 2 e ACV115. Occorre specificare che le forze armate turche dispongono di circa 13.000 carri armati, divisi

Situazione operativa sui fronti siriani del 21-1-2018

Riprendiamo le cronache della Siria dal giorno in cui ci siamo lasciati Aggiornamento flash dai fronti siriani del 17-1-2018 Sacca di Idlib e fronte in avanzata da nord Nei giorni scorsi abbiamo visto in azione tutte le formazioni jihadiste non qaediste, unite per combattere l’esercito siriano, che hanno tentato di sfruttare una relativa superiorità numerica sui fronti limitati della loro offensiva, ma non sono riuscite a sfondare. Lodevole il comportamento

Situazione operativa sui fronti siriani del 7-1-2018

Entriamo nel 2018 ed eccoci con un nuovo appuntamento per le nostre SITREP. Come d’abitudine prenderemo in esame il fronte più attivo e vi presenterò innanzitutto gli aggiornamenti flash diffusi sui social. Sacca di Idlib 1-1-2018 Fronte a nord di Hama Chi segue con regolarità le nostre sitrep o i commenti video non rimarrà stupito, ma l’esercito siriano sta avanzando proprio lungo le direttrici ipotizzate ed auspicate. Dopo aver liberato

Situazione operativa sui fronti siriani del 28-12-2017

Una potente offensiva dell’esercito siriano è in corso mentre vi sto scrivendo. E’ partita sul fronte di Idlib il giorno 26 u.s., e sta dando i suoi frutti. Vediamo bene le novità di questa settimana. Fronte della sacca di Idlib Questo fronte si divide ulteriormente in diverse iniziative. Sacca di Idlib, i fronti a nord di Hama 28-12-2017 Mentre risultano stabili i settori del Khanasser, del sud di Aleppo e

Situazione operativa sui fronti siriani del 22-12-2017

2-12-2017 Appuntamento pre-natalizio con gli sviluppi della guerra in Siria. Al momento sono pochi i fronti attivi, a causa, da un lato, delle riconciliazioni, che hanno riportato più di duemila (tra gruppi e comunità) sotto la bandiera siriana, con pieno perdono ed impegni precisi per la ricostruzione post bellica. Poi ci sono le zone di Deescalation: zone sotto controllo degli jihadisti non aggregati ad Al Qaeda (o comunque che abbiano

Situazione operativa sui fronti siriani del 16-12-2017

Situazione importante quella che andiamo ad esaminare oggi. Questa è stata una settimana impegnativa, non tanto sul fronte delle battaglia, quanto sulla battaglia mediatica e diplomatica che si è sviluppata a partire dal giorno 12-12-2017. Iniziamo a vedere la situazione sui fronti attivi e poi passeremo alla guerra delle dichiarazioni. Fronte di Idlib La sacca di Idlib è sempre più al centro delle attenzioni da parte della alleanza siriana contro