Tag "Bandera"

Il nostro fondamentale disaccordo sulla Seconda Guerra Mondiale, Hitler, gli ebrei e la razza

Il tema dei russi e degli ebrei è chiaramente “caldo”. Negli ultimi anni ho scritto diversi articoli su questo argomento tra cui “Putin e Israele: un rapporto complesso e ricco di stratificazioni”, “Perché Putin sta “permettendo” a Israele di bombardare la Siria?”, “La Russia, Israele e i “valori occidentali” – dov’è la verità?” e “Sfatare le voci su un cedimento russo ad Israele”. Eppure, da un po’ di tempo, sento

Le motivazioni per uno smembramento dell’Ucraina

Proprio come i media corporativi non dicono che Stati Uniti e Russia sono su una rotta di collisione che può portare ad una guerra nucleare, allo stesso modo, i media corporativi non riferiscono che l’Ucraina sta cadendo a pezzi. Questo naturalmente non significa che ciò non stia accadendo. Sta accadendo. Infatti, è un processo che sta andando avanti già da un po’ di tempo, ma, dal momento che il collasso

L’Ucraina aveva ragione! Perché la Russia è la minaccia più grande nel mondo!

La Russia è davvero la più grande minaccia per il mondo? La risposta si trova da qualche parte a metà strada tra la vostra definizione di minaccia e ciò che vi fa effettivamente paura. A quel punto di partenza, ciò che fa gridare di paura il mondo occidentale non è uno spauracchio russo o lo spettro di un dominio russo sul mondo. È una cosa completamente diversa, e molto strana.

L’Ucraina fra fascismo, oclocrazia e disgregazione

In questi giorni si parla poco dell’Ucraina, ormai ridotta ai minimi termini, nei notiziari, specialmente in quelli dei media corporativi occidentali, e c’è una una buona ragione per questo: l’effimero “Banderastan” Ukronazi sta cadendi a pezzi. Non è affatto una sorpresa, dal momento che l’intero progetto, in primo luogo, non è mai stato fattibile. Ricordiamo da cos’è nato il tutto. E’ importante ricordare che in Ucraina non c’è stata una

Poroshenko alla Knesset: come diventare un Banderista Kosher e sedersi su tutte le Sedie contemporaneamente

Lo scorso 23 dicembre il Presidente Poroshenko ha visitato Israele tenendo un discorso allo Knesset. L’autore di Novorus.info, Alexandr Rogers, propone ai suoi lettori un divertente commento al discorso tenuto dall’Ucraino. Ieri scoiattolino Poroshenko ha superato sé stesso. Boris Nicolaevich Eltsin, insieme con la sua orchestra, guardano con invidia dalla tomba. Cosa costa anche un solo tentativo di farsi il segno della croce indossando la kipà! In quell’istante tutti gli

Che cos’è la “nazione ucraina” e quali sono le sue opzioni future

Ci sono molte ragioni per dire che la nazione ucraina non esiste, che tutti gli ucraini sono russi sottoposti a lavaggio del cervello per odiare la loro nazione, che la storia ucraina è un falso, ecc. Per lo più, questi argomenti sono proposti da persone che non capiscono la differenza tra “nazione” ed “etnicità”. L’idea di una “nazione” in realtà è nata nell’età della polvere da sparo, quando gli eserciti