Tag "Battaglia di Kulikovo"

La battaglia sul Fiume Ugra e la fine del dominio mongolo sulla Russia

Sebbene i principati russi fossero ancora formalmente obbligati a pagare tributi all’Orda d’Oro, questa era ormai l’ombra di sé stessa, al punto che aveva cominciato a frammentarsi in vari khanati successori, un processo al quale anche gli stessi russi avevano contribuito in modo importante, soprattutto a partire dalla Battaglia di Kulikovo. Ma l’occasione per liberarsi definitivamente dal giogo mongolo arrivò per la Russia cento anni dopo la Battaglia di Kulikovo,

Chi altro ha saccheggiato, dato alle fiamme e occupato Mosca oltre a Napoleone?

L’occupazione meno sanguinosa di Mosca fu intrapresa dalle truppe polacco-lituane nel XVII secolo. I Mongoli, invece, devastarono e bruciarono la città fino alle fondamenta. L’invasione mongola della Russia La prima volta che Mosca fu saccheggiata e bruciata fu durante l’invasione mongola [in inglese], molto prima che la città diventasse la capitale del paese. All’epoca una comune città del Principato di Vladimir-Suzdal’, Mosca fu assediata dai Mongoli nel 1238. Durante l’assedio