Tag "Bielorussia"

NATO: colpire la Russia attraverso il Corridoio di Suwalki

Il presidente americano Donald Trump ha dato la sua approvazione per costruire una base militare statunitense in Polonia. La Polonia ha dato grande importanza all’evento. Il presidente polacco Andrej Duda ha addirittura suggerito di dare il nome di Donald Trump alla nuova base militare. Ma la costruzione della base americana “Fort Trump” sarà di grande importanza non solo per la Polonia, ma per il mondo intero. Per secoli la Polonia

Esercitazione militare congiunta sino-russa

Alexander Gabuev        @AlexGabuev 00:15 – 21 ago 2018   Per la prima volta nella storia, truppe cinesi parteciperanno alla Vostok-2018, la più grande esercitazione militare tenuta da Mosca fin dai tempi di Zapad-81 che riunì truppe sovietiche e del Patto di Varsavia. Questa è una pietra miliare per i legami sino-russi, ed è un evento molto importante.   Alexander Gabuev        @AlexGabuev     Dal

Da alleato a traditore

  Una rassegna del dottore in scienze politiche Dmitry Tsybakov sull’espansione dell’influenza della NATO nei paesi dell’ex URSS Mentre gli alleati ufficiali della Russia tra gli Stati della CSI si distanziano dalla sua strategia di politica estera, come si è particolarmente manifestato negli eventi della “Primavera russa” e della “Nuova Russia”, la NATO sta facendo ulteriori sforzi per consolidare la propria posizione nei paesi dell’ex URSS.

 L’espansione della NATO nella regione post-sovietica

Agli atleti della Bielorussia è vietato esporre la bandiera russa alle Paralimpiadi 2018

Se, secondo l’IPC, la Russia non è stata presa di mira politicamente, allora perché la presenza della loro bandiera sarebbe una protesta “politica”? La delegazione bielorussa ai Giochi invernali del 2018 ha annunciato di essere stata avvertita dal Comitato Paralimpico Internazionale di non sventolare o mostrare la bandiera russa alle Olimpiadi di PyeongChang, a causa della squalifica della squadra russa, come RT riferisce [in inglese]: “Abbiamo già ricevuto una notifica

Unione Economica Euroasiatica: un nuovo passo verso l’integrazione euroasiatica

L’Unione Economica Euroasiatica (UEE, [EAEU in inglese]) è attualmente una delle più giovani e promettenti alleanze economiche al mondo. In un lasso di tempo relativamente breve, l’Unione ha raggiunto un considerevole successo ed è diventata un partner interessante per molti stati “esterni”. La UEE si focalizza principalmente sul consolidamento della cooperazione economica tra i paesi orientali: su questa base, è già stata definita un’area di libero scambio (FTA, Free Trade

Il prossimo obiettivo dell’Occidente per un regime change – la Bielorussia

  La distruzione della Bielorussia è nei loro piani da anni. Sarà l’ego del presidente Lukashenko ad offrirgli la possibilità di farlo veramente? Di tanto in tanto, il presidente bielorusso Alexander Lukashenko incorre volontariamente in quella che sembra essere una disputa obbligatoria con la Russia, generalmente a proposito dei prezzi dell’energia. In occasione dei battibecchi del 2004 e del 2007, la crisi fu risolta in maniera amichevole nel giro di

Un attacco alla Bielorussia sarebbe un attacco alla Russia?

L’Unione Russia-Bielorussia è molto più storicamente solida e attualmente pratica sia della NATO che dell’Unione Europea. L’unico documento che i membri della NATO violano più frequentemente dello Statuto delle Nazioni Unite, è lo stesso Statuto della NATO [in Inglese]. La NATO dovrebbe essere un’alleanza difensiva, ma gli ultimi anni hanno dimostrato che è un’organizzazione aggressiva che ha notoriamente preso di mira due stati che non hanno mai né attaccato né confinavano

La russofobia fa male all’Europa: la Polonia blocca il gas per l’UE come “sfregio” a Gazprom

La Compagnia Mineraria e Petrolifera polacca, o, in breve, PGNiG, il 72% delle cui azioni è di proprietà dello Stato polacco, ha vinto nella Corte Europea contro la Commissione Europea. La Corte ha sospeso le aste sul 40% del gasdotto Opal fino al 2018 e di conseguenza, la russa Gazprom perde l’opportunità per utilizzare il Nord Stream a pieno regime. La situazione è ora di nuovo a dove era alla

I rapporti Russo-bielorussi dovrebbero essere completamente azzerati e ricostruiti

Negli ultimi mesi, i rappresentanti ufficiali russi e bielorussi hanno rassicurato regolarmente il pubblico che tutti i problemi del commercio bilaterale (e le relazioni tra Mosca e Minsk da tempo si riducono al commercio, e a nient’altro) saranno risolti a breve. Se ricordate le previsioni dei membri del governo, degli esperti vicini ai governi, e anche le indiscrezioni da “fonti vicine ai negoziati”, l’attuale conflitto sulle tariffe del gas e

Russia ed Unione Europea si sono scambiate di posto

L’Unione Europea, accecata dall’ideologia, è ormai condannata, come lo era stata l’Unione Sovietica. Dmitry Kiselev ricorda il 25° anniversario degli Accordi di Belavezha, che nel 1991 sancirono la fine ufficiale dell’URSS. ***** Sottotitoli in Italiano a cura di Mario per SakerItalia.it