Breaking news
  • No posts where found

Tag "Califfato"

Situazione operativa sui fronti siriani del 1-12-2017

I giorni trascorrono e purtroppo non riusciamo a mettere la parola fine sulla storia del Califfato in Siria ed in Iraq. Possiamo ammettere chiaramente che, essendo alle battute finali, l’esercito siriano con i suoi alleati si stia concentrando maggiormente sulle prossime operazioni nella sacca di Idlib. Dobbiamo però notare come i combattimenti sul fronte di Al AbuKamal siano decisamente rallentati. Passiamo ora a vedere quanto accaduto sui fronti, daremo anche

La superficialità come sentiero verso Dio: sul presente conflitto fra i gruppi violenti e il Sunnismo storico.

Nota del Saker: Sono stato contattato recentemente da un lettore del blog che, pur lodando il contenuto generale del blog, aveva avvertito con dispiacere una certa propensione a favore degli Sciiti dovuta, e su questo ci siamo trovati d’accordo, ad un certo numero di circostanze, incluse alcune legittime. Ma il mio lettore continuava a rammaricarsi di questa tendenza, ed io ho deciso di offrirgli la possibilità di presentare il suo

Un nazionalista russo rigorista condivide la sua opinione sull’Islam

Lasciatemi cominciare dicendo che non sono un grande sostenitore di Konstantin Dushenov. Senza entrare in una discussione lunga e dettagliata su questo punto, diciamo solo che io non mi considero un nazionalista. Tuttavia, devo ammettere che Dushenov solleva alcuni argomenti eccellenti e che sono d’accordo con molto di quello che dice. Questa volta, ho deciso di pubblicare il suo breve commento sull’islam per dimostrare che in Russia anche i nazionalisti

ISIS e l’Hitlerjugend – Trovate qualche differenza?

Secondo gli esperti del centro di analisi militare IHS Jane’s, quest’anno gli attacchi dell’ISIS sono aumentati, specialmente in Iraq e in Siria, come risposta alle notevoli perdite territoriali subite. In più viene riferito come questa formazione faccia sempre più ricorso alle violenze di massa, man mano che viene messa sotto pressione da diverse direzioni. In tutta questa situazione, non si può fare a meno di notare l’apparente desiderio dell’ISIS di

La grande Battaglia di Palmira

Vista attraverso le nostre SITREP e aggiornamenti flash pubblicati sui social network. A cura di Stefano Orsi Situazione sul fronte di Palmira del 27-3-2016 ore 15.00 Dopo l’avvenuta liberazione di Palmira, annunciata ufficialmente col comunicato dell’esercito siriano emesso attorno alle ore 08.00 ora di Roma, esaminiamo l’attuale situazione e gli avvenimenti delle ultime 48 ore attraverso gli aggiornamenti flash emessi in questi giorni. Palmira La battaglia ininterrotta che ha portato

Situazione operativa sui fronti siriani del 18-2-2016

ATTENZIONE!!!! IMPORTANTE NOTIZIA DAL FRONTE SIRIANO KINSIBBA è caduta!! Latakia In queste ore l’offensiva condotta dalla 103° brigata siriana è riuscita a sfondare tutte le disperate difese che i terroristi di Al-Nusra avevano posto a difesa della roccaforte di Kinsibba. Il fronte avanza ora oltre la roccaforte travolgendo il nemico ormai in fuga. E’ stata una battaglia durata 72 ore, di fuoco intenso e resistenza accanita, i takfiri non volevano

Situazione operativa sui fronti siriani del 17-2-2016

  Rapido esame dei principali fronti attivi oggi, il fronte di Aleppo al momento è in fase di assestamento delle posizioni per cui non verrà esaminato Autostrada M42 Le forze congiunte siriane, guidate dalla 555^ Brigata della 4^ Divisione meccanizzata dell’esercito, è ferma da ieri nelle vicinanze di un importante centro petrolifero, ma non si è fermata perché le sia stato impedito, bensì per consolidare il territorio liberato finora, per