Tag "curdi"

Sitrep con Stefano Orsi Nr.043

Dopo quasi un mese riusciamo a contattare Stefano per fare il punto della situazione in Siria. Partiremo da Idlib per poi spostarci alle sacche ISIS. Parleremo di Deir Ezzour, purtroppo è l’anniversario della scomparsa di Issam Zahreddine. Infine il caso Khashoggi, tema di attualità su tutti i media. Buona visione!  

Situazione operativa sui fronti siriani al 9-9-2018

Sacca di Idlib situazione al 9-9-2018 Aggiornamento flash dai fronti siriani del 5-9-2018 Nella giornata di oggi sono proseguiti con medesima intensità i bombardamenti sulle postazioni militari e difensive delle formazioni terroristiche che occupano la provincia di Idlib. Ieri verso sera un raid israeliano ha colpito due obbiettivi in Siria. Uno vicino Masyaf (ma ho visto solo fumo alzarsi dal fianco di una collina senza alcun obbiettivo, per cui sospetto

Situazione operativa sui fronti siriani al 4-9-2018

La Grande Battaglia per Idlib Parte oggi la prima fase preparatoria della liberazione della provincia di Idlib dalle forze terroriste ad un anno esatto dalla fine dell’assedio di Deir Ezzour. Non è questa la prima campagna militare contro Al Qaeda, già mesi or sono dal fronte orientale partì un potente attacco siriano che portò alla liberazione di diverse cittadine e villaggi, la definitiva messa in sicurezza della “supply road” per

Situazione operativa sui fronti siriani del 13-8-2018

Procediamo nel lavoro di divulgazione e commento sulla campagna di liberazione della Siria dal terrorismo. Oggi annotiamo due fatti importanti, il primo riguarda la campagna nella provincia di Suweida, dove l’ISIS controlla, o meglio controllava, una sacca di una certa dimensione. L’altra invece riguarda la preparazione della prossima offensiva su Idlib, territorio sotto diretto controllo delle forze terroriste delle FSA filoturche o di Al Qaeda che si sono divise e

Sitrep con Stefano Orsi Nr.037

Oggi parleremo dell’offensiva su Daraa e delle riconciliazioni in corso. Parleremo della sacca di Al Sukhnah e della sua prossimità ad Al Tanf, area sottratta dagli Stati Uniti. In ultimo parleremo dello sventato attacco con droni contro l’aeroporto di Hmeimim. Durata 1 ora e 6 min circa. Buona visione!

Situazione operativa sui fronti siriani del 7-6-2018

Vorrei precisare che le Sitrep in questo periodo in cui, per fortuna, i combattimenti ed i fronti si sono estremamente ridotti, verteranno sempre su aggiornamenti che indicheranno i periodi di osservazione, in modo che i lettori possano sempre ricostruire e collocare nello spazio e nel tempo i vari fatti qui enunciati. Qui potete trovare anche la SITREP in video, che non tratta necessariamente i medesimi argomenti di quella scritta. Inizieremo

Situazione operativa sui fronti siriani al 27-4-2018

  Questi bollettini partono dalle prime ore di sabato quando ci svegliammo con la notizia del bombardamento USA e coalizione contro la Siria. Sabato 14-4-2018 Stiamo valutando le operazioni di questa notte e i danni effettivi. A seguito dell’attacco possiamo per ora confermare un lancio limitato a 103 missili di vario tipo, pochi Tomahawks e diversi aviolanciati tra i quali anche alcuni di tipo nuovo Per fortuna più di 70

Sitrep con Stefano Orsi Nr.030

Siamo nuovamente in contatto con Stefano per parlare della Siria. Partiremo dalla sacca di Yarmuk, l’ultima sacca rimasta nel Ghouta. Ci muoveremo a quella del Qalamoun, dove i miliziani si sono arresi senza spargimenti di sangue, per poi spostarci alla sacca tra Hama e Homs, dove ci sono combattimenti in corso. Rispondiamo anche a qualche domanda dei lettori. Vi ricordiamo che potete contattare Stefano per ricevere risposta nella prossime puntate.

Situazione operativa sui fronti siriani al 22-3-2018

Ci ritroviamo, come ormai d’abitudine, a fare il punto sugli accadimenti di questa guerra lunga e sanguinosa. La situazione nella zona del Ghouta est pare trovare qualche evoluzione forse positiva, inizia infatti oggi l’evacuazione dei circa 1500 miliziani in Harasta verso Idlib e la discussione è aperta tra quelli di Duma. L’esercito siriano si sta posizionando nel sud della sacca per dare un affondo su Ein Tarma. Facciamo ora il