Tag "Dagmar Henn"

Un luogo di mezzo

Nota: in seguito a “Santuari dissacrati“, questa è la seconda testimonianza della vita quotidiana in Novorussia inviatami da Dagmar Henn, rappresentante della Saker Community in Novorussia e team leader del blog tedesco di Saker, che ha trovato il tempo per scrivere questo testo, mentre stava riorganizzando il blog tedesco. Il Saker È una mattina fredda, ma soleggiata, quella in cui partiamo da Oktiaborskii, un quartiere che è stato considerevolmente bombardato,

Santuari dissacrati

Nota: questo è il primo articolo che mi ha inviato la rappresentante della comunità di Saker in Novorossija, Dagmar Henn, del Saker blog tedesco. Dagmar ha avuto un viaggio duro, con pochissime possibilità di scrivere e solo poche connessioni Internet sporadiche e lente (dopo tutto, è una zona di guerra). Spero che questa sarà la prima di una serie di testimonianze oculari di Dagmar sulla realtà della vita in Novorossija