Tag "disinformazione"

L’esercito siriano non sta attaccando Aleppo, la sta difendendo

La guerra siriana ha assistito a numerose distorsioni mediatiche ma ce n’è una in particolare che devo contestare energicamente. Le notizie dei media occidentali ritraggono i recenti combattimenti attorno ad Aleppo come un assalto dell’esercito siriano alla città. Certe volte si ammette che il governo controlli parte di Aleppo. Ad ogni modo, l’impressione generale è che Aleppo sia una città ribelle e che il governo siriano la stia assaltando. Questo si

Media Occidentali a corto di verità sulla Siria

I mass media occidentali l’hanno fatto di nuovo – hanno raccontato spudorate bugie e mezze verità su città siriane prive di cibo, che sarebbero state liberate dall’assedio. False immagini di bambini emaciati vengono pubblicate per rafforzare la loro narrazione fraudolenta.   Prendete l’immagine della bambina denutrita che la BBC e il giornale britannico Independent hanno affermato provenire dalla città di Madaya. E’ venuto fuori che la ragazzina è del sud

Madaya: utilizzate ancora foto falsificate nella sporca guerra in Siria

Ancora una volta Al-Qaeda e i media occidentali hanno usato foto falsificate (vedere sotto) nella loro sporca guerra alla Siria; gli abitanti della cittadina di Madaya sono stati usati come scudi umani dai terroristi sostenuti dalla NATO. Questi banditi hanno usato vecchie foto per addossare all’Esercito Siriano e agli Hezbollah la colpa dello stato di grave carenza alimentare in cui versa la popolazione; tali foto provengono però da località diverse

Je suis Alyan?

La tragedia umana in Siria è una cosa, e la maniera ipocrita con cui l’Occidente la tratta è un assoluto disastro. Tanto per cominciare, è stata la sfera di influenza occidentale che ha destabilizzato negli ultimi vent’anni quattro Stati della regione, e cioè l’Afghanistan, l’Iraq, la Libia e la Siria. Si potrebbe argomentare che l’Afganistan era un punto caldo ben prima dell’invasione guidata dagli Stati Uniti, ma certamente quell’invasione non

Il corpo del pilota del volo MH17: qualche notizia in più sull’insabbiamento del caso

Anche alla sua famiglia è stato impedito di vederlo. Ecco perché. Potrebbe essere la prova decisiva sul chi, come e perché il 17 luglio 2014 abbia abbattuto l’aereo di linea Malaysian MH17 mentre sorvolava la zona dei combattimenti in Ucraina, ma il corpo del pilota è stato tenuto nascosto anche alle persone che avrebbero più diritto di vederlo. Il corpo del pilota del volo Malaysian MH17 potrebbe avere dentro di

Rapporto speciale: La verità su Srebrenica 20 anni dopo

La scorsa settimana è stato ricordato al mondo che sono passati 20 anni dagli eventi successivi all’ingresso dell’esercito serbo-bosniaco a Srebrenica, e oggi sto postando un rapporto speciale su questo evento, che considero di importanza assolutamente cruciale nella storia del mondo, non solo a causa del gran numero di persone morte in questo evento, ma anche perché è servito come pretesto per la prima guerra di aggressione completamente illegale  da