Tag "Donald Trump"

La zona B esiste, quindi c’è speranza, ve lo prometto!

Cari amici, Oggi sembra che il trionfo dei nostri avversari sia totale. Voglio pubblicare questo editoriale dicendo che non credo neanche per un secondo che questo sia vero. Tutto quello che voglio fare oggi è spiegare perché. Quindi, solo per rendere tutto chiaro a chi non è particolarmente dotato, questa non è un’analisi completa, e tralascerò molte cose. Quindi, eccoci qui: Per prima cosa, notate quanto sono totalmente paranoici i

La folla non ha vinto!

La folla non ha vinto! È così che la presunta conservatrice FoxNews ha celebrato la presunta sconfitta di una presunta folla. Guardate voi stessi: FoxNews alla fine ha mostrato il suo vero volto, durante il furto elettorale, quando ha dichiarato che Trump aveva perso le elezioni molto prima che si materializzasse qualsiasi prova a sostegno di questa tesi. È ora abbondantemente chiaro che, con poche eccezioni (in particolare Tucker Carlson),

Biden sfrutta il suo vantaggio del Campidoglio

Ciò che è accaduto il 6 gennaio al Campidoglio non sorprende. Si poteva evitare. Si sarebbe potuto impedire se l’Establishment democratico, che ha mantenuto le chiavi del potere durante tutto il mandato di Trump, avesse veramente voluto una transizione presidenziale senza problemi. Mesi prima delle elezioni, l’élite del Progetto per l’Integrità della Transizione aveva diffuso l’allarme, ripetuto a gran voce da parte dei media liberali, che Trump avrebbe perso e

La rivoluzione colorata dell’America

L’Establishment ha imposto una rivoluzione colorata al popolo americano. Ekaterina Blinova è una giornalista che ha capito che in America si è verificata una rivoluzione colorata mascherata da elezione presidenziale. https://sputniknews.com/us/202011221081242712-politburo-are-dems-striving-to-win-it-all–turn-us-political-landscape-into-one-party-system/ [in inglese] L’Establishment ha utilizzato i Democratici per i propri scopi perché Trump era in carica con la bandiera repubblicana. Trump, ovviamente, è un populista, ma non c’è alcun partito che rappresenti il popolo, quindi Trump ha corso con

La Russia contro un’amministrazione Biden

Sicuramente sembra che Biden prenderà il controllo della Casa Bianca in un modo o nell’altro, e anche se Trump e i suoi sostenitori potrebbero ancora provare alcune cose, la correlazione politica delle forze all’interno delle classi dirigenti statunitensi è chiaramente contro Trump. Quanto ai “deplorevoli” – sono stati neutralizzati truccando le elezioni. Il che significa che la Russia dovrà presto affrontare la banda di Neoconservatori messianici più rabbiosamente russofoba della

La presidenza di Zelenskyj dipende dal vaccino russo – lo Sputnik V arriverà in Ucraina?

Con 18.000 cittadini morti a causa del COVID-19 e i paesi occidentali che interrompono le forniture di vaccini, l’unica speranza dell’Ucraina rimane un farmaco di fabbricazione russa. Qual è la probabilità di un simile sviluppo? In precedenza, News Front aveva riferito che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump con un decreto aveva vietato l’esportazione di vaccini contro il coronavirus fino a quando tutti gli americani non li avessero ricevuti.

Una pandemia di “hackeraggio russo”

Le iperboliche e infondate notizie dei media sulla “nuova epidemia” di hackeraggio russo sembrano un evidente tentativo da parte dell’intelligence di ammanettare a una posizione anti-russa il Presidente-eletto Joe Biden, mentre si prepara ad entrare alla Casa Bianca. Biden avrebbe proprio bisogno di essere vaccinato contro la febbre russofobica. Ci sono delle chiare intenzioni di Biden che preoccupano le agenzie di intelligence, come il rinnovo dell’Accordo sul Nucleare Iraniano e

Un omicidio in Iran: chi ci guadagna dall’ennesimo assassinio?

Non succede spesso di essere d’accordo con le dichiarazioni dell’ex direttore della CIA John Brennan. Tuttavia, il suo tweet [in inglese] sull’omicidio dello scienziato iraniano Mohsen Fakhrizadeh, secondo il quale si è trattato di “un atto criminale e del tutto insensato. Espone al rischio di ritorsioni letali e di un altro conflitto regionale. I vertici iraniani dovrebbero avere la saggezza di attendere il ritorno sullo scenario globale di una leadership

Il Deep State ha vinto le elezioni presidenziali del 2020: Stati Uniti R.I.P.

Bene, stavolta sembra proprio finita. Mitch McConnell si è congratulato [in inglese] con Biden e Harris, ciò significando l’accettazione ufficiale della sconfitta da parte del Partito Repubblicano (il quale, bisogna essere onesti, non è mai stato veramente pronto a combattere per Trump). Anche Vladimir Putin si è congratulato [in inglese] così, con questa dichiarazione ufficiale russa: Congratulazioni a Joseph R. Biden per la sua vittoria nelle elezioni presidenziali. Vladimir Putin

L’ottimo pretesto… per la distopia

Intitolando il loro recente trattato pubblicato dal World Economic Forum “Covid 19 – Il Grande Reset”, gli autori collegano la pandemia alle loro proposte futuristiche, in modo da farle accogliere da un coro di “ahà!”. Nell’attuale atmosfera di confusione e sfiducia, la gioia con cui gli economisti Klaus Schwab e Thierry Malleret salutano la pandemia come foriera del radicale cambiamento socio-economico da loro proposto, fa pensare che se il Covid