Tag "Elezioni"

Elezioni per la Duma 2016: Vittoria di Russia Unita

Nella giornata di ieri 111 milioni di Russi erano chiamati a votare per il rinnovo della Duma di Stato, oltre che per quello di numerose amministrazioni regionali. Le elezioni si sono svolte in maniera ordinata e sono state dichiarate valide dalla Commissione Elettorale Centrale. I risultati. A spoglio quasi ultimato il partito di governo, “Russia Unita”, ha ottenuto più del 54% dei consensi: un risultato superiore ai pronostici, ai sondaggi

Situazione operativa sui fronti siriani del 17 Settembre 2016

Aggiornamento FLASH Apprendo in questi minuti del devastante attacco aereo che ha colpito le forze siriane che combattono ISIS, circondate da anni in Deir Ezzour. Purtroppo dalle prime stime le vittime sarebbero almeno 100, un gruppo di soldati è stato colpito durante una fase preparativa di un contrattacco contro le forze del califfato che avevano appena catturato alcuni punti strategici su una montagna fino ad allora difesa dall’esercito siriano. Questo

Trump potrebbe tirar fuori una coalizione Post-Partitica?

Hillary Clinton, Regina del Caos, Regina della Guerra, Ragazza dorata di Goldman, per tutto quello che conta praticamente è allo stesso momento momento la candidata ufficiale bipartisan dei neoconservatori  e dei neo-liberal-conservatori statunitensi. Altri sostenitori certificati sono Wall Street; alcuni selezionati hedge fund; le cheerleader del TPP ; gli interventisti del CFR [Council on Foreign Relations, in inglese]; i baroni dei media; gli imbroglioni delle corporation multinazionali; in effetti, virtualmente l’intero establishment eccezionalista

Pecore Furibonde

Durante tutti gli anni in cui mi sono occupato di politica americana, non avevo mai visto un’elezione presidenziale dar vita a così tante, incontrollabili cattive emozioni. Tutti quanti odiano Donald Trump, Hillary Clinton e, sempre più persone, entrambi. Questo sta creando un grave problema psicologico per molta gente: vorrebbero dire ai loro amici e al mondo che la Clinton è una squilibrata e una imbrogliona, ma sono combattuti perché capiscono

Elezioni americane: un teatrino da quattro soldi di uno Stato di polizia

L’America di oggi è uno Stato di polizia, pochi ne dubitano, ma, nonostante questo, la maggior parte delle persone dà per scontato che le elezioni siano oneste e servano a qualcosa. Questa opinione non è suffragata dall’evidenza, ma non è neppure un modo di pensare ragionevole basato sui fatti, (visto che abbiamo a che fare con) una polizia militarizzata, un diritto al voto sempre più evanescente, la corruzione alla luce del

Le elezioni siriane confermano le peggiori paure dell’Occidente

Nonostante l’attuale conflitto in Siria, la vita va avanti in molte parti della nazione. L’appuntamento elettorale siriano in questo non fa eccezione. Le precedenti elezioni parlamentari prima delle ultime tenutesi questo mese si sono svolte nel 2012. Partendo dal fatto che tali elezioni si svolgono ogni 4 anni, le attuali sono ben lontane dall’essere una “spinta politica” necessaria a rinforzare la legittimità dell’attuale governo, ma piuttosto rappresentano la continua prosecuzione

Le prossime elezioni presidenziali: per la prima volta una scelta significativa?

Io non voto. Per un motivo: non voglio prendere la cittadinanza degli Stati Uniti. Anche se però avessi un passaporto americano, non andrei a votare per le seguenti ragioni: primo, scegliere fra i due partiti è come farlo fra Coca Cola e Pepsi Cola, tutte e due nocive e impossibili da distinguere. Secondo, tutte le volte che il popolo americano ha votato in favore di un certo tipo di politica,

Hillary Clinton: Israele prima di tutto

Sebbene gli Stati Uniti siano ancora a dieci mesi di distanza dal prossimo esercizio di futilità elettorale, la maggior parte dei sondaggi non mostra quello che l’ex Segretario di Stato Hillary Clinton vorrebbe ansiosamente vedere: una travolgente vittoria per la sua candidatura. E’ comunque un buon segno il fatto che, nonostante non ci sia nessun reale oppositore in campo Democratico, l’incoronazione da lei tanto sospirata sia ben lungi dall’avverarsi. Qualcuno