Tag "Europa"

INCREDIBILE: La Russia progetta di aggirare l’Ucraina deviando L’INTERO flusso di gas verso la Turchia

La Russia ha un piano per spostare tutto il flusso di gas naturale, che attualmente attraversa l’Ucraina, verso i gasdotti della Turchia. Una mossa a sorpresa, definita dal capo delle politiche energetiche dell’Unione Europea come un “danno alla reputazione della Russia in quanto nazione fornitrice”. “Questa decisione non ha alcun senso dal punto di vista economico”, ha riferito ai giornalisti Maros Sefcovic, Commissario europeo per l’unione energetica, in seguito ad

Aggiornamenti sul blog – questa volta solo buone novità

  Dopo una settimana di orrori assoluti (più di quanti possa pubblicamente rivelare) torno finalmente a portarvi delle notizie molto buone. Primo: il Saker blog francese è tornato online con un nuovo nome http://lesakerfrancophone.fr/ e un team molto valido comprendente molti (la maggior parte) dei collaboratori dell’originale blog francese. Secondo: il mio appello per un aiuto in ambito informatico è stato ascoltato e ora dispongo di un team di qualità

Notizia sensazionale: la Russia bloccherà completamente le forniture di gas attraverso l’Ucraina

Dapprima ero un po’ scettico. Poi è arrivata da più fonti la conferma di quello che sembra ormai indiscutibile: la Russia bloccherà completamente le forniture di gas attraverso l’Ucraina e tutto il gas russo transiterà ora attraverso la Turchia (vedere Bloomberg e Life News). Come se non bastasse, i russi hanno anche comunicato agli europei che se vogliono il gas russo, devono costruirsi il loro gasdotto fino alla Turchia e

Il Presidente Ceceno critica l’Europa che adotta due pesi e due misure sul terrorismo

Il Presidente Ceceno Ramzan Kadyrov sostiene che la massiccia risposta dell’opinione pubblica alla sparatoria a Charlie Hebdo potrebbe essere organizzata da chi vuole generare sentimenti anti-islamici e distrarre le persone da altri problemi.   Kadyrov ha illustrato la propria posizione attraverso il suo strumento da tempo preferito – il servizio di condivisione di immagini Instagram. In un esauriente post accompagnato da una sua immagine ha affermato di apprezzare la sincera

Ragioni per l’Ottimismo

Questa potrebbe sembrare una strana linea di ragionamento da seguire, visto quanto chiunque altro sta dicendo. Alcuni pensano che il 2015 sarà una ripetizione del 2014 con alcuni cambiamenti incrementali (sempre una scomessa sicura, ma una lettura noiosa) mentre altri stanno stanno mettendo in guardia su di un potenziale scontro nucleare tra USA e Russia (sempre una possibilità, alla pari con l’impatto di un asteroide o una supernova nelle vicinanze

Il 2015 sarà l’anno di Iran, Cina e Russia

  Pechino, 31 dicembre. Allacciate le cinture: il 2015 sarà un tornado che opporrà Cina, Russia e Iran a quello che ho descritto come l’Impero del Caos. Quindi sì – ruoterà tutto attorno alle prossime mosse verso l’integrazione dell’Eurasia, mentre gli USA ne saranno sempre più spinti fuori. Vedremo una complessa interazione geostrategica che minerà progressivamente l’egemonia del dollaro come valuta di riserva e, soprattutto, del petrodollaro. Con le enormi

Il rapporto di “Fine Anno” 2014 ed uno sguardo a ciò che il 2015 potrebbe portare

Introduzione: In base a qualsiasi metodo di misura, il 2014 è stato un anno davvero storico, che ha visto enormi sviluppi, direi persino tettonici. L’anno si conclude con instabilità molto elevata, e il futuro sembra difficile da indovinare. Non ritengo che nessuno possa tranquillamente prevedere cosa accadra’ l’anno prossimo. Allora, quel che mi propongo di fare oggi è molto più modesto. Voglio esaminare alcuni degli eventi chiave del 2014 e

L’arresto illegale di Giulietto Chiesa ennesimo esempio dell’ipocrisia europea

Il 15 dicembre 2014 il reporter italiano Giulietto Chiesa, che era stato invitato a prendere parte ad una conferenza a Tallinn sulle relazioni russo-europee, è stato posto in stato di fermo dalle autorità estoni per alcune ore dopo essere stato dichiarato “persona non  grata”. I fatti suggeriscono una mossa intenzionale da parte delle autorità estoni, intesa ad impedire al giornalista di presenziare alla conferenza, e a censurare così il discorso

Potrebbe La Turchia diventare dipendente dall’energia russa?

Traduzione a cura di Stanislao per sakeritalia.it Articolo di Gunes Komurculer, apparso sul sito hurriyetdailynews il 10 Dicembre 2014. ***** La Turchia si è posta traguardi molto ambiziosi per ridurre la sua dipendenza energetica, prevedendo l’aumento della produzione locale di energia, diventando un collettore (hub) di energia e diversificando le fonti di approvvigionamento energetico. Per la verità, è un bene, per un paese affamato di energia, ricercare queste finalità; comunque, la

L’ultimo re di Scozia: La divisione di anglo’ in ‘anglo-sionista’

Abbiamo l’onore di presentarvi alcuni tra gli articoli passati del Saker, tradotti dall’ottimo sito www.ortodossiatorino.net, vi invitiamo a visitarlo per meglio comprendere la Russia. Questo articolo è comparso sul blog The Vineyard of the Saker il 9 settembre 2014 ***** È mio *immenso* piacere condividere con voi un’analisi scritta da American Kulak. L’ho avuta un paio di giorni fa, esattamente come descrive l’autore: nessuna domanda, nessun avviso, nessun allarme, nient’altro