Tag "Gas"

La nuova crisi dei missili cubani che non c’è

“Crisi dei Missili di Cuba” è un termine improprio. Cuba non ha mai avuto missili nucleari, ma ne ha ospitati temporaneamente alcuni sovietici. La crisi è iniziata quando gli americani hanno piazzato i loro missili nucleari a raggio intermedio in Turchia, che hanno rappresentato una nuova minaccia per l’Unione Sovietica, che ha risposto piazzando missili simili a Cuba, pareggiando i conti. Gli americani s’infuriarono, ma alla fine si calmarono e

Le guerre americane assumono un carattere divisivo

È agosto, il Giorno dell’Indipendenza Ucraina, e anche l’anniversario del disastroso ritiro di Biden da Kabul. Washington sa benissimo che queste immagini dolorose (gli afghani aggrappati al carrello degli Hercules) stanno per essere presentate nuovamante, in vista delle elezioni di novembre. Perché gli eventi in Ucraina stanno andando male per Washington, e il lento e calibrato rullo compressore dell’artiglieria russa fa a pezzi l’esercito ucraino. L’Ucraina chiaramente non è stata

La Russia sta “trasformando in arma” il gas naturale contro l’UE?

La speranza della Russia era quella di stabilire legami di lunga data con l’UE e assicurarsi che la sicurezza strategica ai suoi confini occidentali fosse garantita attraverso la cooperazione economica, non la forza militare. Tuttavia, Washington aveva altri piani e le élite compiacenti di Bruxelles hanno l’hanno seguita. Da anni, l’Occidente politico accusa la Russia della cosiddetta “trasformazione in arma” [weaponizing] delle sue risorse naturali [in inglese], in particolare del gas

Il suicidio economico e sociale dell’Europa – provocato dagli Stati Uniti e favorito dai leader europei

A causa della stupidità della leadership politica europea gli Stati Uniti sono riusciti a spingere l’Europa a commettere un suicidio economico e sociale. L’8 febbraio Michael Hudson, professore di economia all’Università del Missouri, circa l’imminente conflitto in Ucraina, ha scritto [in inglese] che gli Stati Uniti lo stavano intenzionalmente provocando. Michael Hudson: I veri avversari dell’America sono i suoi alleati europei e di altri paesi.  Le sanzioni che i diplomatici

La ‘danza ritmica’ della nostra economia fisica reale

La modernità occidentale dipende da combustibili fossili a buon mercato. Se questi si riducono, anche le nostre economie si ridurranno, ad un livello non ottimale. Il poeta WB Yeats usava spesso nei suoi scritti due vecchi termini folkloristici irlandesi: “thrall” e “glamour”. Essere in preda [in inglese “in thrall”] a qualcosa significava che una persona era completamente sopraffatta da un “magnetismo” inspiegabile che emanava nel suo mondo e nella cui

La dichiarazione di Putin sull’annuncio del pagamento in rubli del gas

Il video [in inglese] di cui disponiamo è solo un frammento del discorso di Putin. Vale la pena di ascoltare l’intero discorso, perché il presidente Putin ha comunicato all’Occidente le proprie intenzioni senza possibilità di equivoci. Devo avvertire che si tratta di una traduzione automatica, per cui le sfumature lessicali potrebbero non essere riprodotte. Quello che segue è il senso generale delle parole di Putin. Dato che il sito del

Bruciare le strutture globaliste per salvare l’“ordine liberale” globalista

Alla fine Biden ha ottenuto il suo “successo” in politica estera: l’Europa alza un muro contro la Russia, la Cina e l’emergente mercato asiatico integrato. Il triplice colpo sanzionatorio dell’Unione Europea contro la Russia non si prefiggeva inizialmente di far crollare il sistema finanziario russo. Tutt’altro: si volevano individuare i mezzi per continuare a soddisfare i propri bisogni energetici (cosa ancora più importante visto che le riserve di gas europee

Aggiornamento serale sul Donbass (20 febbraio 00:00 MSK)

Per prima cosa, ecco un riassunto degli sviluppi  scritto [in russo] da Colonel Cassad (Boris Rozhin): Oggi continua la guerra di posizione standard, con gli scambi di artiglieria lungo la linea del fronte. Le Forze Armate Ucraine ammettono due morti e quattro feriti nella giornata. Hanno diffuso anche un video con una corsa inscenata del Capo del Ministro degli Interni dell’Ucraina sul sottofondo del bombardamento di artiglieria. Gli insediamenti sulla

Le proteste in Kazakistan sembrano essere una rivoluzione colorata

Una strana ondata di proteste è scoppiata in Kazakistan in questa prima settimana del 2022, colpendo l’intera struttura sociale del paese. La motivazione pubblica delle manifestazioni è il malcontento popolare per l’aumento del prezzo del gas nel paese, ma le proteste non sono cessate nemmeno dopo che il governo ha abbassato i prezzi, rivelando che è probabile che siano in discussione interessi ben più grandi. Considerata l’importanza strategica del Kazakistan,

La crescente separazione franco-tedesca

Se l’umore espresso dalla nuova coalizione di governo tedesca è quello di una Germania forte e vincente, in Francia l’umore è di declino nazionale che deve essere fermato. La “coppia franco-tedesca” è il principio cardine di quella che possiamo chiamare teologia europea, un mistero della storia che trasfigura i passati nemici in co-guardiani dello spirito europeo unificante. Se è ben noto da tempo che la guerra tra loro è totalmente