Breaking news
  • No posts where found

Tag "gasdotto OPAL"

La russofobia fa male all’Europa: la Polonia blocca il gas per l’UE come “sfregio” a Gazprom

La Compagnia Mineraria e Petrolifera polacca, o, in breve, PGNiG, il 72% delle cui azioni è di proprietà dello Stato polacco, ha vinto nella Corte Europea contro la Commissione Europea. La Corte ha sospeso le aste sul 40% del gasdotto Opal fino al 2018 e di conseguenza, la russa Gazprom perde l’opportunità per utilizzare il Nord Stream a pieno regime. La situazione è ora di nuovo a dove era alla

Chi vuole che il gas continui a scorrere attraverso l’Ucraina, e perché?

Il 2016 ha stabilito un nuovo record per la storia delle esportazioni di Gazprom, la più grande società del gas della Russia: il suo presidente, Aleksej Miller, ha affermato che entro la fine dell’anno Gazprom avrà esportato un totale di 180 miliardi di metri cubi di gas verso paesi non facenti parte della CSI. Gazprom aveva progettato di esportare solo tra i 166 e i 170 miliardi di metri cubi