Tag "Givi"

Attentato al comandante Givi

Givi, comandante del Battaglione “Somali”, risponde alle domande dell’inviato di L!FENEWS sul fallito attentato di cui e’ stato vittima. ***** Sottotitoli in italiano a cura di Mario per Sakeritalia.it

Givi parla dell’accordo di Minsk2

  Givi, comandante del battaglione “Somali”, esprime in quest’intervista tutta la sua frustrazione sul mancato rispetto degli accordi di Minsk da parte delle truppe ucraine. ***** Sottotitoli in italiano a cura di Mario per Sakeritalia.it

Funzionari OSCE attaccati all’aereoporto di Donetsk

Breve comunicato di Givi, comandante del Battaglione “Somali”, per denunciare l’ennesima rottura della tregua da parte delle truppe di Kiev, questa volta ai danni della missione OSCE in visita all’aereoporto di Donetsk. ***** Sottotitoli a cura di Mario per SakerItalia.it  

Premiazione di Motorola e Givi

Cerimonia di premiazione dei Difensori della Patria – I comandanti Motorola Givi e Abkhaz vengono decorati con la Stella d’Oro di Eroi della Repubblica Popolare di Donetsk. ***** Sottotitoli in italiano a cura di Mario per Sakeritalia.it

Givi e le Convenzioni di Ginevra

Ci sono state un sacco di critiche per come Givi e il Battaglione “Somali” hanno trattato i prigionieri della giunta, compreso quel colonnello che, sembra, fosse al comando della 93 esima Brigata della giunta. Lasciatemi subito dire che sono perfettamente d’accordo con chi sostiene che un tale trattamento dei prigionieri ha violato le Convenzioni di Ginevra, non ho nessun dubbio in proposito. La legge (o come dovrebbe essere in un

Givi pesca un pesce grosso

In un primo momento è stato descritto come comandante di battaglione. Ma non è così. Oleg Mikats è il comandante della 93a Brigata. Durante le recenti elezioni della Rada, era il terzo nella lista di Settore Destro [il secondo da sinistra in alto nelle foto]. Desidero quindi congratularmi con i combattenti novorussi per la buona pesca. E spero si rendano conto delle dimensioni del pesciolone caduto nella loro rete. Gli

Cattive Notizie dalla Russia e dalla Novorussia

Ragazzi, oggi [16 dicembre 2014 n.d.t.] è di sicuro una brutta giornata. In primo luogo la Banca Centrale russa ha improvvisamente alzato i tassi di interesse dal 10,5% al 17%. Dubito del fatto che questo sortirà qualche effetto positivo per il rublo (attualmente in caduta libera per molte e diverse ragioni), ma al contrario tira i freni a una economia come quella russa che ha invece bisogno di accelerazione! Non