Tag "Golpe"

Il Potere Americano Smascherato: Fascismo e Dittatura

La sponsorizzazione americana, allo stesso tempo, di Neonazisti che stanno conducendo una pulizia etnica in Ucraina e dei dittatori arabi che stanno bombardando uno Yemen impoverito, è la testimonianza forte della vera natura del potere statunitense. Smascherato dalla sua insulsa vanità e dalle sue virtuose pretese, ecco che si palesa la vera, orribile faccia di Washington: fascismo e dittatura. L’Ucraina e lo Yemen, ad alcuni, possono sembrare teatri di guerra

Il leader di “Settore Destro” vuole deportare la popolazione del Donbas

Dmitri Yarosh, deputato della Rada e leader di Settore Destro, ha dichiarato che i residenti indisciplinati dell’Ucraina orientale devono essere deportati e privati ​​dei loro diritti civili, prima che un programma di ‘Ukrainizzazione amorevole’ possa iniziare. In un’intervista per il quotidiano ucraino Obosrevatel, pubblicata domenica scorsa, il leader ucraino, nonché vice-ministro, Dmitri Yarosh ha dichiarato che i residenti indisciplinati dell’Ucraina orientale dovrebbero essere deportati e privati ​​dei loro diritti civili.

Crimea. Il ritorno a casa. Ep.3 – Berkut. Difensori del popolo

Terza parte del documentario di Andrey Kondrashov sulla riunificazione della Crimea alla Madrepatria Russia. Il ruolo dei Berkut, la polizia anti-sommossa: arsi vivi e torturati a Kiev, accolti come eroi in Crimea. ***** Sottotitoli in italiano a cura di Mario per Sakeritalia.it

Crimea. Il ritorno a casa. Ep.1 – Il salvataggio del Presidente Yanukovich

Presentiamo ai lettori di Sakeritalia.it la prima di 14 puntate del documentario di Andrey Kondrashov sulla riunificazione della Crimea alla Madrepatria Russia. Il documentario è stato trasmesso in Russia il 15 marzo, ed è ora disponibile con i sottotitoli in italiano. Un anno fa i crimeani furono chiamati alle urne per votare il ritorno alla Madrepatria e lasciarsi la sciagurata Ucraina alle spalle. Le potenze occidentali – guidate, al solito,

L’Ucraina è una rapina

Un audiovisivo che mette in luce gli aspetti economici che sono alla base del Colpo di Stato in Ucraina orchestrato dagli Stati Uniti ***** Sottotitoli in italiano a cura di Mario per Sakeritalia.it

Cercando di ignorare il colpo di stato dell’Ucraina il New York Times diventa visionario

Afferma che Yanukovych non fu realmente cacciato poiché era un terrorizzato perdente già sulla via di fuga. Ma dov’è la differenza? Quindi, come spiegano, i media popolari degli U.S.A, la crisi Ucraina, dopo avere essenzialmente falsificato gli eventi storici dell’anno scorso? Bene, se voi siete il New York Times, continuate a rivoltare il vecchio racconto, anche se con qualche variazione. Per esempio, Domenica, il Times ha pubblicato un lungo articolo