Breaking news
  • No posts where found

Tag "Grozny"

La superficialità come sentiero verso Dio: sul presente conflitto fra i gruppi violenti e il Sunnismo storico – 2° parte

[La prima parte della serie si può leggere qui.] Parte II: “Chi sono i Sunniti? Un lamento” Seduto a rispondere a questa domanda, sono preda di un’incertezza inaspettata visto che quello che sembrava un compito facile è diventato poi piuttosto difficile. Facile perché potrei semplicemente tradurre un passaggio da uno dei centinaia di manuali del credo sunnita dove dare una definizione del Sunnismo è una normalissima procedura standard.  Inoltre, il

Il Presidente Ceceno critica l’Europa che adotta due pesi e due misure sul terrorismo

Il Presidente Ceceno Ramzan Kadyrov sostiene che la massiccia risposta dell’opinione pubblica alla sparatoria a Charlie Hebdo potrebbe essere organizzata da chi vuole generare sentimenti anti-islamici e distrarre le persone da altri problemi.   Kadyrov ha illustrato la propria posizione attraverso il suo strumento da tempo preferito – il servizio di condivisione di immagini Instagram. In un esauriente post accompagnato da una sua immagine ha affermato di apprezzare la sincera

Ramzan Kadyrov offre a Putin le sue *personali* forze speciali volontarie cecene.

Un video incredibile, grazie mille alle persone che lo hanno tradotto in meno di 24 ore!! Il video inizia mostrando le forze speciali cecene equipaggiate con uniformi russe militari e delle forze speciali di polizia. Notate che l’età media sembra essere attorno ai trent’anni. Li possiamo chiamare duri combattenti con esperienza. Verranno impiegati da Putin e in caso affermativo, come? È difficile stabilirlo. Probabilmente non in modo ufficiale, ma dal

Gli attacchi a Grozny e le relazioni della Russia con l’Occidente

Gli atroci attacchi terroristici avvenuti nella capitale cecena Grozny la notte del 4 dicembre hanno causato la morte di 10 poliziotti e il ferimento di altri 28. Nove terroristi sono stati uccisi nelle operazioni di anti-terrorismo. La tempistica degli attacchi non è certamente casuale: il Presidente Putin si stava rivolgendo all’Assemblea Federale Russa mentre le operazioni entravano nelle fasi finali. Per molti le diverse ore di scontri e l’assedio immaginato

Oh, quanto sono odiati e temuti la Russia e Putin

Oggi un anonimo lettore mi ha mandato un link molto interessante. E’ un articolo scritto da Strobe Talbott per Reuters intitolato: “Nel 2015, Vladimir Putin potrebbe assistere al funerale del suo impero” articolo nel quale Talbott predice: Nel prossimo anno potremmo assistere allo scoppiare di una terza guerra cecena, la quale potrebbe rivelarsi il funerale della Federazione Russa nei suoi attuali confini. (…) Nei passati cinque anni la situazione è

Cosa suggeriscono le conseguenze dei recenti combattimenti a Grozny riguardo la relazione tra Putin e Kadyrov

Venerdì 5 dicembre 2014 I media russi hanno fornito più dettagli su quanto è esattamente successo a Grozny. Il quadro non è fondamentalmente cambiato ma ci sono alcuni dettagli interessanti. Si è chiarito che il gruppo dei Wahabiti era etnicamente composto da Ceceni, almeno 4 su 9, e che sono riusciti a entrare a Grozny con diverse macchine: questa non è comunque una grande impresa perché i posti di blocco