Tag "Informazione"

Blog News e una richiesta: Non mandatemi in guerra senza munizioni!

Cari amici, E’ giunto il momento di darvi buone notizie. Nuovo Blog Serbo del Saker Il nuovo blog Serbo è stato aggiunto alla nostra community. Potete trovarlo qui: http://stepskisoko.rs/ Il Team del nuovo blog Serbo può essere contattato qui: info [at] stepskisoko dot com Dopo le ultime due false partenze, spero che la terza volta sia quella buona, e auguro al Team tutto il meglio: amici, grazie di esservi fatti

SakerItalia cerca traduttori e collaboratori

Cari amici, Chiunque abbia buone capacità di tradurre da: Russo -> Italiano Inglese -> Italiano è pregato di contattarci all’email: editor@sakeritalia.it Sono richieste buona volontà e serietà, il tutto su base volontaria. Chiunque volesse collaborare con noi può aiutarci anche condividendo gli articoli sui Social Media: Facebook Twitter VK Chiunque si dedichi a ricerca e condivisione di link in lingua italiana da fonti d’informazione alternativa, con riferimenti alla Russia e

La UE mette in opera un proprio sistema di propaganda

Qualche mese fa  il giornale online EUobserver segnalava l’esistenza di un documento informale redatto su iniziativa della Gran Bretagna, della Lituania, dell’Estonia e della Danimarca, che chiedeva di dotare la UE di mezzi d’informazione comuni volti a “decostruire… la propaganda ostile” che i media russi rappresenterebbero nella cornice del conflitto ucraino. La contrapposizione tra il blocco americano-occidentale e la Russia ha in effetti permesso che si rendesse evidente l’irregimentazione dei

Dietro il Grande Firewall dell’Occidente, la brutta verità

Il Grande Firewall Occidentale contro il Grande Firewall cinese: metodologie differenti, risultati identici. Una verità non detta è una menzogna. Un fatto nascosto è censura. – L’Autore Quando ho cessato di scrivere per Reflections in Sinoland, dicendo che per il momento non avrei mandato più articoli, in modo da scrivere il mio terzo libro, Red Letters – The Diaries of Xi Jinping, facevo sul serio. Ma nelle ultime due settimane, è

Le sanzioni occidentali e le percezioni russe

  Ogni giorno analizzo i media russi (corporativi e sociali) e rimango sempre incredulo per la completa differenza nelle modalità di discussione rispetto alle sanzioni occidentali: penso sia importante e utile condividere queste informazioni con le persone che non conoscono il russo. Innanzitutto nessuno in Russia crede che le sanzioni verranno mai tolte. Nessuno. Ovviamente tutti i politici russi affermano che le sanzioni sono ingiuste e non permettono di progredire