Tag "JF-17"

Il JF-17 Block 3 pakistano armato con missili PL-15 è una svolta seria

L’aeronautica indiana sta pianificando ingenti investimenti per l’ammodernamento della sua flotta di caccia e, insieme agli ordini in corso per i caccia d’élite Su-30MKI e per i caccia medi Rafale e MiG-29, il paese sta perseguendo il programma del caccia leggero indigeno Tejas e pianificando ulteriori contratti per jet stranieri. Il concorso MMRCA selezionerà uno dei sette contendenti attuali provenienti dalla Russia e dall’Occidente per la fabbricazione in India su

Costa più di un Su-57? Il caccia indiano Tejas si rivela molto caro

L’aeronautica indiana è decisa a finalizzare un accordo per l’acquisto di 83 caccia monomotore leggeri Tejas Mk1A, che segneranno il secondo ordine importante per l’aeromobile a seguito di un precedente ordine per 40 jet. Lo sviluppo del Tejas è iniziato negli anni ‘80 e, dopo ingenti ritardi e quasi 40 anni di lavoro, l’aeromobile ha ricevuto l’autorizzazione operativa finale (FOC) dall’autorità di certificazione dell’aviazione indiana nel febbraio 2019. Il caccia

Il Myanmar potrebbe essere il primo acquirente estero dei nuovi caccia russi Su-57

Con le forze armate russe che hanno drasticamente aumentato gli ordini per i caccia da superiorità aerea di ultima generazione Su-57 nel 2019, progettando di mettere in campo oltre 70 jet entro il 2025 e aprire le linee per la produzione di massa a luglio 2019, Mosca ha attivamente cercato di ottenere anche ordini di esportazione per il caccia per aiutare a sovvenzionare i costi della produzione su larga scala.

La Cina fabbrica ancora MiG-21 migliorati dopo 50 anni – Uno sguardo al JF-17 e al JL-9

L’Aeronautica dell’Esercito di Liberazione Popolare Cinese (PLA) ha fabbricato derivati indigeni del caccia MiG-21 sovietico sin dal 1965 col nome di Chengdu J-7, e mantiene oggi circa 400 di queste piattaforme in servizio attivo come derivati altamente avanzati, come il J-7G. Gli aggiornamenti al progetto J-7 lo hanno dotato di funzionalità avanzate [in inglese] che superano notevolmente quelle dei primi caccia di quarta generazione, compresa l’integrazione di materiali compositi per