Tag "John Locke"

Il mondo non funziona più così

La Prima Guerra Mondiale segnò la fine di un ordine mercantilista che si era sviluppato sotto l’egida delle potenze europee. Cento anni dopo al suo posto vi era un ordine economico molto diverso (il cosmopolitismo neoliberale). Ritenuta dai suoi architetti universale ed eterna, la globalizzazione ha incantato il mondo per un lungo periodo, ma poi ha iniziato a scemare dal suo apice, proprio nel momento in cui, con la caduta

250 anni di Rivoluzioni Colorate

La tecnica “Maidan” è stata impiegata per la prima volta un quarto di millennio fa nelle colonie di re Giorgio III d’Inghilterra. Più si conoscono le norme di diritto dei vari stati, più ci si rende conto di una amara verità: non esiste paese la cui legislazione non contenga dei conflitti giuridici. Non esiste Stato in cui non ci siano dei conflitti tra le norme. Ovunque si guardi, c’è un’anarchia

A proposito del welfare

Oggi mi dedicherò a domande come: siamo obbligati ad aiutare gli altri quando sono in difficoltà? E se sì, a quali condizioni? Chi, esattamente, merita il nostro aiuto? Quanto bene gli stati sociali svolgono in pratica il loro compito? E come si può costruire un sistema che funzioni correttamente aiutando chi ha bisogno e merita aiuto, evitando qualsiasi ingiustizia? Punti di vista dal passato John Locke, sicuramente, sapeva che ci