Tag "L’Eco di Mosca"

Perché i Liberali russi sono così agitati per l’accordo sul Nagorno Karabakh?

Sembrerebbe che la pace sia arrivata in questo conflitto armato, cos’altro possiamo desiderare? Anche se a qualcuno non piace questa decisione, è meglio discuterne quando le persone non stanno morendo. E improvvisamente, i più insoddisfatti per aver posto fine al conflitto sono i nostri Liberali amanti di Vlasov. E hanno reagito così armoniosamente, e tutti vomitano il loro malcontento, proprio come i falchi di guerra. Ovviamente stravolgono i fatti, inventano

Non c’è nessuna quinta colonna al Cremlino? Ripensateci!

In seguito alla riconferma di Medvedev e del suo governo più o meno rimescolato, l’opinione pubblica in Russia e all’estero si è divisa sul fatto che questo fosse un buon segno di continuità e unità tra i dirigenti russi, o se fosse una conferma che c’è una quinta colonna nel Cremlino che lavora contro il Presidente Putin e cerca di imporre politiche neoliberiste e filo-occidentali al popolo russo. Oggi voglio