Tag "libertà di espressione"

Le tante bombe ad orologeria dell’Ucraina

Mentre l’Ucraina è stata per lo più fuori dalle notizie perché c’erano storie più grandi, le cose sono andate disastrosamente storte sotto “Ze” (Zelensky), e l’Ucraina ha ora di fronte diverse bombe a orologeria che potrebbero esplodere in qualsiasi momento. Ecco un elenco parziale dei problemi che l’amministrazione Ze dovrà affrontare nel 2021 (in nessun ordine particolare): Il rafforzamento dell’opposizione interna al governo di Ze La pandemia di COVID, lo

Soros: L’Europa deve diventare come l’Ucraina!

Alla conferenza della sicurezza di Monaco del mese di febbraio 2015, George Soros ha fatto delle rivelazioni su ciò che devono diventare i Paesi della zona euro. A fine febbraio in Ucraina é stata proposta una legge per vietare agli abitanti di criticare o di emettere dichiarazioni contrarie alla politica condotta dal paese. L’Ucraina sembra diventare un terreno di prova per i Paesi che costituiscono l’Unione Europea. L’avvenire della UE

Discorso di Victoria Shilova

Appassionante discorso di Victoria Shilova, membro del Consiglio Municipale di Dnepopetrovsk, di denuncia della guerra fratricida voluta da Poroshenko. Per questo discorso, dell’agosto 2014, la signora Shilova è attualmente sotto processo e rischia fino a 8 anni di reclusione. ***** Traduzione a cura di Mario per SakerItalia.it

Pare che questo chiarimento sia necessario

Così, perché sei tiepido, e non sei né freddo né fervente, io ti vomiterò dalla mia bocca. Apocalisse 3:16 La verità é che Voltaire non ha mai detto “Non sono d’accordo con quello che dici, ma lotterò fino alla fine per il tuo diritto a dirlo”. Questo é soltanto folklore “democratico”. E ciononostante ai “demodroni” piace invocare questa frase prima di tapparti la bocca per avere osato presentare un punto

“Charlie” e “Non Charlie”

E’ iniziato il dibattito fra “Charlie” e “Non Charlie”. I “Charlie” sostengono che la libertà di espressione non può a nessun patto  essere limitata. Ci vuole un bel coraggio, dicono, a cadaveri ancora caldi, con gente che è stata ammazzata a freddo perché faceva disegni, a prendere le distanze. Ci avete chiesto di ammainare la bandiera della libertà nei paesi arabi, in nome dell’eccezione culturale, ci avete chiesto di evitare