Tag "mercenari"

“Mercenari” in Donbass: no alle strumentalizzazioni

“I carabinieri del ROS stanno eseguendo arresti a Milano e nelle province di Parma e Avellino nei confronti di sei persone accusate di reclutamento di mercenari e combattimento in un conflitto armato estero”. È il lancio ANSA di questa mattina. Le ipotesi di reato sarebbero quelle di reclutamento di mercenari (art. 288 c.p.) e di combattimento mercenario nel territorio di uno stato estero (L. 210/95, per approfondimenti vedere qui). In

Una contro ottocento: la prima base navale all’estero della Cina

In Occidente, nessuno, specialmente negli Stati Uniti, presta particolare attenzione al fatto che una rete di circa 800 basi militari americane sia stata stesa su ogni paese e continente della terra. Ce ne sono 172 nella sola Germania, 113 in Giappone, 83 in Corea del Sud, e altre ancora altrove, in 80 paesi tra i quali Australia, Bulgaria, Colombia, Qatar, Kosovo e Kenya. Ma i principali media occidentali si sono

Il vero ruolo degli USA in Siria

  L’economista americano Jeffrey Sachs*, uno di quelli che introducevano la «democrazia» e l’«economia di mercato» in Russia, parla della «guerra per procura» tra Stati Uniti e Russia in Siria. La guerra civile siriana è il conflitto più pericoloso e distruttivo nel mondo. Dall’inizio del 2011, centinaia di migliaia di persone sono state uccise e circa dieci milioni di siriani sono stati sfollati. L’Europa è in preda alle convulsioni causate

Situazione operativa sui fronti siriani del 25-2-2016

  Latakia Procede senza sosta l’avanzata delle forze siriane sulle cime dei monti a nord-est della provincia di Latakia, il villaggio di Kabani è quasi circondato, muovendosi sulle strategiche cime attorno ad esso, ormai lo cingono su tre lati; solo il fianco ovest resta libero. A breve, terminato di posizionare le pedine sulla scacchiera, scatterà l’assalto finale e l’accesso alla provincia di Idlib diverrà operativo. Queste cime infatti dominano la

Guerra in Yemen – La liberazione del Monte Shabakah

Un’altra vittoria dei ribelli Huti contro la coalizione saudita. L’esatta localizzazione geografica è questa: http://wikimapia.org/#lang=en&lat=12…. ***** Sottotitoli in Italiano a cura di Mario per SakerItalia.it

Mercenari nello Yemen: la complicità degli Stati Uniti

Sempre più mercenari latino-americani si dimettono dai ranghi che ricoprivano nei rispettivi eserciti nazionali, per andare a combattere nel deserto dello Yemen, con l’uniforme degli Emirati Arabi Uniti. Sono stati arruolati da compagnie private americane e, in alcuni casi, direttamente dal governo arabo che, grazie alle sue enormi riserve di petrolio, è la seconda maggiore economia della regione. Un articolo del New York Times ha rivelato come siano stati dispiegati

La Blackwater-Academi nel Donbass

Il vicecomandante delle Forze Armate della DPR, Eduard Basurin, denuncia la presenza di contractors americani nel Donbass. ***** Sottotitoli in italiano a cura di Mario per Sakeritalia.it