Tag "Military Watch Magazine"

Il crescente numero di caccia cinesi J-16 avrà un ruolo centrale nella sicurezza dello Stretto di Formosa

L’Aeronautica dell’Esercito Popolare di Liberazione Cinese (PLA) ha schierato il caccia pesante J-16 [in inglese] in numero crescente negli ultimi anni, con nuove modalità di impiego dimostrate sullo Stretto di Formosa, dove ha volato insieme ad una serie di altri velivoli da combattimento e di appoggio. Il J-16 è derivato dal progetto sovietico Su-27 Flanker, e dell’oltre mezza dozzina di derivati in servizio in tutto il mondo è considerato il

Alcuni degli ultimi MiG-23 sono entrati in combattimento: i Flogger etiopi in azione

Entrato in servizio nell’aeronautica sovietica nel 1970 e rimasto in produzione fino al 1985, il caccia con ala a geometria variabile MiG-23 è stato uno dei jet da combattimento più utilizzati dell’era della Guerra Fredda, e uno dei caccia di terza generazione più capaci che siano mai entrati servizio. Nonostante le sue capacità avanzate, il caccia è stato ampiamente ritirato dal servizio [in inglese] e la maggior parte degli operatori

Il sistema antiaereo cinese HQ-9 affronta duri test contro droni e attacchi elettronici

L’Esercito Popolare di Liberazione Cinese ha schierato unità in possesso di una versione migliorata del sistema missilistico terra-aria a lungo raggio HQ-9, 500 km all’interno di un terreno sconosciuto per un faticoso test di combattimento. Durante il test le unità di HQ-9B hanno affrontato sfide simulate tra cui interferenze elettromagnetiche e attacchi di aerei nemici in un’esercitazione squadra rossa contro blu. L’HQ-9B è il sistema di difesa aerea cinese a

L’F-22 ha fallito? La U.S. Air Force si sbarazza del problematico jet stealth ma si tiene i vecchi F-15

In mezzo ai problemi in corso con i tassi di manutenzione e disponibilità, secondo quanto riferito, l’aeronautica degli Stati Uniti sta pianificando di tagliare la sua flotta di caccia da sette diverse classi a solo quattro nei prossimi anni. Il 12 maggio il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare Charles Brown Jr. ha annunciato che la futura flotta sarà costruita attorno all’F-16, economico e leggero, al nuovo e pesante F-15EX,

Evoluzione delle capacità di guerra aerea nordcoreane: dalla Guerra di Corea agli anni ’20 del 2000

Durante la Guerra Fredda, l’aeronautica della Corea del Nord, ufficialmente Forza Aerea del Popolo Coreano (KPAAF), mantenne una delle forze aeree più grandi e capaci di tutti gli stati allineati coi sovietici. La Corea del Nord è stata uno dei pochi paesi ad utilizzare aerei da combattimento di fabbricazione sia sovietica che cinese a causa del suo equilibrio unico tra i due paesi durante la Crisi Sino-Sovietica. La sua flotta

Gli esperti cinesi sottolineano i vantaggi di un caccia stealth J-20 biposto

Il caccia pesante di quinta generazione cinese J-20 è entrato in servizio nell’Aeronautica Militare dell’Esercito Popolare di Liberazione (PLA) nel 2017 come primo caccia stealth attivo sviluppato al di fuori degli Stati Uniti [entrambi i link in inglese], ed è attualmente l’unico caccia non americano della sua generazione schierato in numero sufficiente per formare squadroni completi. I continui miglioramenti al design del J-20 hanno spaziato da nuovi rivestimenti stealth a

L’Egitto starebbe considerando la produzione su licenza di sistemi di difesa aerea e artiglieria avanzati bielorussi

Secondo alcune fonti egiziane, il paese africano starebbe considerando la produzione su licenza di un certo numero di sistemi d’arma avanzati bielorussi. Questi acquisti saranno accompagnati da trasferimenti di tecnologia al settore della difesa egiziana, con in particolare sei sistemi d’arma allo studio. Sebbene l’Egitto sia stato un partner per la Difesa di lunga data degli Stati Uniti dagli anni ‘70, dopo aver concluso la sua partnership con il blocco

Su-47 Berkut: l’altro caccia stealth russo non convenzionale di quinta generazione

Con l’entrata in servizio in prima linea del caccia per superiorità aerea di nuova generazione Su-57 nel 2020, la Russia è diventata il terzo paese al mondo a mettere in servizio un jet da combattimento di nuova generazione sviluppato a livello nazionale – dopo gli Stati Uniti nel 2005 con l’F-22 Raptor e la Cina nel 2017 con il J-20 “Mighty Dragon”. Il Su-57 ha visto il suo primo volo

La classe Nimitz americana contro la francese Charles de Gaulle: confronto tra portaerei nucleari occidentali

Sebbene oggi più di una dozzina di paesi gestiscano una sorta di portaerei, solo Stati Uniti e Francia gestiscono portaerei a propulsione nucleare. I progetti americani e francesi sono anche le uniche portaerei attive al mondo con catapulte di lancio per facilitare il dispiegamento di velivoli più pesanti, e fornire capacità di proiezione di potenza uniche superiori a quelle di altre portaerei. Mentre gli Stati Uniti gestiscono dieci super-portaerei classe

Perché la NATO teme il MiG-31 russo: uno sguardo all’immenso potenziale di combattimento del Foxhound

Entrato in servizio nel 1981, il MiG-31 è stato il primo aereo da combattimento di quarta generazione ad entrare a far parte delle forze armate sovietiche, ed è considerato oggi il più capace nell’aviazione russa in termini di prestazioni di combattimento aria-aria. La piattaforma è stata sviluppata sulla base dell’intercettore di terza generazione MiG-25 Foxbat [entrambi i link in inglese], ed è stata soprannominata “Super Foxbat” in un rapporto per l’intelligence