Tag "Missili Ipersonici"

Le “élite” occidentali *sono* veramente stupide!

Per prima cosa, leggete qui: In una dichiarazione pubblicata mercoledì, l’ambasciata russa a Londra ha condiviso un articolo del The Telegraph in cui si afferma che l’amministrazione del Presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha assunto dei meteorologi per prevedere quando Mosca potrebbe lanciare un’offensiva e un’invasione dell’Ucraina. La Russia ha criticato il piano suggerendo che i funzionari statunitensi farebbero meglio ad assumere degli astrologi. Vorrei solo aggiungere che pensare

Abbiamo visto l’ultimatum, cos’è “o altrimenti”?

La Tass riporta [in russo] questa dichiarazione di Aleksandr Grushko, Vice Ministro degli Esteri della Russia: Abbiamo soltanto chiarito di essere pronti a discutere di come tradurre lo scenario militare o quello tecnico-militare in un processo politico che rafforzi veramente la sicurezza militare … di tutti gli stati dell’area, OSCE, euro-atlantica ed euroasiatica. Se questo non avviene, noi li abbiamo già avvertiti [gli Stati Uniti, NdT] che passeremo a creare

Altri sviluppi tettonici in corso

In primo luogo, c’è il comportamento folle della Germania. Piuttosto che ripetere tutto qui, vi indicherò semplicemente l’articolo di Andrej Martjanov [in inglese]: https://smoothiex12.blogspot.com/2021/09/drifting-apart.html ===>>>A proposito, consiglio a tutti i miei lettori di controllare il blog di Martjanov ogni giorno!<<<=== Poi c’è questo: la Corea del Nord sta testando un missile ipersonico https://asia.nikkei.com/Spotlight/N-Korea-at-crossroads/North-Korea-claims-test-of-defense-busting-hypersonic-missile e https://www.japantimes.co.jp/news/2021/09/29/asia-pacific/north-korea-hypersonic-missile/ [entrambi i link in inglese] Alcuni “esperti” occidentali hanno dichiarato che il test “potrebbe” essere

Perché i missili ipersonici cambiano le carte in tavola

Gli americani ora ammettono il sorpasso operato dalla Russia con le armi ipersoniche. Dopo i più recenti test degli Zircon spinti da scramjet, il Washington Post dell’11 luglio ha riportato una dichiarazione [in inglese] della NATO: …i nuovi missili ipersonici russi sono destabilizzanti e pongono un rischio significativo alla sicurezza ed alla stabilità in tutta l’area euro-atlantica. Contemporaneamente si è iniziato a parlare di ‘dialogo strategico‘ [in inglese] tra  Stati

I sistemi d’attacco ipersonici statunitensi

Fino a soli due anni fa, le armi ipersoniche erano appena dibattute negli ambienti della sicurezza nazionale statunitense. Oggi queste armi sono sulla bocca di tutti. Che cosa ha portato questo improvviso aumento d’interesse da parte statunitense in questa categoria di armi, e alla ricerca e sviluppo di differenti sistemi d’arma che entreranno in servizio nel prossimo decennio? E quali sono le implicazioni quando entreranno in servizio?   Il campo

SITREP: Siamo in vista di un attacco “false flag” contro una nave della Marina Americana?

Il gruppo d’attacco della portaerei USS Harry S. Truman ha lasciato la base navale di Norfolk, Virginia, l’11 aprile. La portaerei è accompagnata dall’incrociatore lanciamissili USS Normandy, dalle cacciatorpediniere lanciamissili USS Burke, Bulkeley, Forest Sherman e Farragut, e dalle cacciatorpediniere USS Jason e The Sullivans. Complessivamente gli equipaggi sono costituiti da 6.500 marinai, e la portaerei imbarca lo stormo Carrier Air Wing One. Poiché i recenti annunci circa il sistema