Breaking news
  • No posts where found

Tag "Nadezhda Savchenko"

Abbiamo bisogno del riconoscimento internazionale della Crimea?

La Russia non ha nessun bisogno che l’Occidente dia il proprio riconoscimento alla Crimea, però questo è un ottimo test per valutare le vere motivazioni che spingono i politici occidentali ad offrirlo. Ruslan Ostashko, PolitRussia.com ***** Sottotitoli in Italiano a cura di Mario per SakerItalia.it

2016: l’anno del trionfo russo

Proprio come certe carte geografiche europee mettono l’Europa al centro del mondo, molti commentatori occidentali guardano all’anno appena trascorso da una prospettiva centrata esclusivamente sugli USA o sull’Europa. E questo è più che giusto. Inoltre, sull’Impero Anglo-Sionista si sono abbattuti due grossi disastri, il Brexit e l’elezione di Donald Trump; di conseguenza, cose veramente interessanti di cui parlare ce ne sono veramente tante. Perciò, quello che vorrei fare oggi è

Le motivazioni per uno smembramento dell’Ucraina

Proprio come i media corporativi non dicono che Stati Uniti e Russia sono su una rotta di collisione che può portare ad una guerra nucleare, allo stesso modo, i media corporativi non riferiscono che l’Ucraina sta cadendo a pezzi. Questo naturalmente non significa che ciò non stia accadendo. Sta accadendo. Infatti, è un processo che sta andando avanti già da un po’ di tempo, ma, dal momento che il collasso

La “XXVI Conferenza del Partito della NATO” a Varsavia (un commento)

E così il tanto pubblicizzato summit della NATO a Varsavia si è finalmente svolto. È stato un successo totale, almeno per il fatto che l’esito ha corrisposto alle aspettative: Poroshenko e Nadezhda Savchenko sono stati invitati e trattati come ospiti rispettati La Russia è stata condannata per le sue “aggressioni” alla Georgia, alla Crimea e all’Ucraina I Polacchi hanno ricoperto Varsavia di poster che dicevano “ACHTUNG RUϟϟIA” I Paesi Baltici hanno avuto

Savchenko: un “Cavallo di Troia” o un soldato politico?

Quando la Savchenko è stata scambiata, si potevano sentire fondamentalmente due tipi di commenti: “Ma com’è possibile! Putin ci ha tradito!” e “Oh wow, ora farà un gran caos”. Il primo commento è senza senso, ma il secondo è in parte corretto. Le ipotesi su come sarebbe evoluto il tutto erano focalizzate soprattutto sulla possibilità di un estremismo evidente, ritenendo che ora Savchenko, rilasciata dalla prigione, metterebbe su una nuovo Rada

Il regalo avvelenato di Putin all’Ucraina (prime impressioni – non è un’analisi)

Come previsto dalla maggior parte dei commentatori, Putin ha accettato di scambiare Nadezhda Savchenko con due cittadini russi accusati dalla Giunta ucraina di essere terroristi. Ad essere onesto, sono profondamente disgustato dal fatto che a questa nazista rabbiosa sia stato permesso di andarsene liberamente. Ovviamente, capisco che SE i due Russi catturati dagli Ucraini erano davvero un qualche genere di agenti dell’intelligence, Putin doveva ottenere il loro rilascio. Personalmente non credo che Aleksandrov