Breaking news
  • No posts where found

Tag "Nazismo"

Anna Frank non è nata a Donetsk

AVVERTENZA: questo pezzo contiene immagini che possono turbare le persone sensibili e facilmente impressionabili. Qualora siate fra queste vi sconsigliamo di procedere nella lettura. Articolo di Cesare Corda   Durante l’ultima settimana abbiamo visto e rivisto l’immagine di Anna Frank, in moderno restyling, prima con la casacca della Roma, e poi, per par condicio, via via anche con quelle di tutte le altre squadre di calcio Italiane, su tutti i

Lettera ai miei amici americani

Introduzione del Saker: durante l’evacuazione dalla Florida dovuta all’uragano, ho avuto il piacere di vedere alcuni buoni amici (emigrati russi bianchi ed ebrei americani che adesso si considerano americani e che aderiscono completamente alla propaganda ufficiale sugli USA) che pensano sinceramente di essere liberali, progressisti ed anti-imperialisti. Si tratta di persone gentili, dignitose e sincere, ma nel corso dei nostri incontri hanno fatto un certo numero di affermazioni che contraddicevano

Chi trae beneficio dall’ascesa del fascismo?

Il 21 ottobre 2016 un tipica scuola estone è stata testimone di una cerimonia inaugurale del busto di bronzo di Harald Nugiseks, un SS-Oberscharführer (sergente) della Seconda Guerra Mondiale, che ha servito come volontario nella XX Divisione dei Granatieri delle Waffen SS. Secondo il dirigente dell’istituto, il ricordo di Harald Nugiseks accrescerà i sentimenti di patriottismo fra gli studenti, e farà aumentare il loro desiderio di proteggere il paese in

Gli Ustascia e l’ascesa dei partiti Neonazisti in Croazia

Il doppio standard balcanico dell’Unione Europea Nel corso degli ultimi anni, gli analisti e commentatori hanno notato una crescente ondata di sostegno interno per il movimento nazista croato della Seconda Guerra Mondiale, gli Ustascia, che sterminarono attivamente Serbi, Ebrei e Rom sul territorio che controllarono nel 1941-45. Lungi dal condannare questo sviluppo allarmante, il governo croato, l’Unione Europea, e attori non statali all’interno di essa hanno tacitamente e attivamente sostenuto

La Russia sta salvando il mondo dalla guerra totale

Il dispiegamento questa settimana di un sistema missilistico americano in Europa orientale è un altro passo verso una guerra globale totale. Nonostante la propaganda occidentale demonizzi la Russia, la verità è che è la potenza militare russa che sta impedendo un cataclisma del genere. Gli Stati Uniti e i loro alleati della NATO sono già in guerra con la Russia. Questa non è un’iperbole. È un fatto. Gli USA e i

Il regalo avvelenato di Putin all’Ucraina (prime impressioni – non è un’analisi)

Come previsto dalla maggior parte dei commentatori, Putin ha accettato di scambiare Nadezhda Savchenko con due cittadini russi accusati dalla Giunta ucraina di essere terroristi. Ad essere onesto, sono profondamente disgustato dal fatto che a questa nazista rabbiosa sia stato permesso di andarsene liberamente. Ovviamente, capisco che SE i due Russi catturati dagli Ucraini erano davvero un qualche genere di agenti dell’intelligence, Putin doveva ottenere il loro rilascio. Personalmente non credo che Aleksandrov

Il 9 Maggio dell’Ucraina resistente

Kiev: l’Ucraina popolare rialza la testa e commemora il Giorno della Vittoria     Il Giorno della Vittoria nella città eroe di Kiev, nell’indifferenza delle forze di polizia, le bande neonaziste hanno attaccato la manifestazione del Reggimento Immortale, che si stava dirigendo al Memoriale della Gloria per commemorare il 9 maggio presso la Fiamma eterna, come era stato comunicato alle autorità. Gli organizzatori (una decina di forze politiche), hanno invitato

ISIS e l’Hitlerjugend – Trovate qualche differenza?

Secondo gli esperti del centro di analisi militare IHS Jane’s, quest’anno gli attacchi dell’ISIS sono aumentati, specialmente in Iraq e in Siria, come risposta alle notevoli perdite territoriali subite. In più viene riferito come questa formazione faccia sempre più ricorso alle violenze di massa, man mano che viene messa sotto pressione da diverse direzioni. In tutta questa situazione, non si può fare a meno di notare l’apparente desiderio dell’ISIS di

Gli Stati Uniti prepararono Hitler alla guerra contro l’Unione Sovietica – Parte 4

Il sito web del canale televisivo russo “Tvzvezda” ha pubblicato una serie di articoli sulla Grande Guerra Patriottica del 1941-1945 dello scrittore Leonid Maslovsky, basati sul suo libro “Russkaya Pravda”, uscito nel 2011. In questi articoli d’autore, Maslovsky rivela “i miti di un nemico immaginario, la Russia, e gli eventi della Grande Guerra Patriottica che mostrano la grandezza della nostra vittoria”. L’autore dice poi che nei suoi articoli “svelerà l’inutile