Tag "Nazismo"

Perché uso il termine “Anglo-Sionista” e perché esso è importante

“Fino a quando continueremo a permettere che l’1% degli Ebrei goda di una bizzarra forma di immunità politica solo perché essi si nascondono dietro la memoria di altri Ebrei uccisi durante la Seconda Guerra Mondiale…” “Dobbiamo incominciare a parlare liberamente dell’”elefante nella stanza” e smetterla di temere rappresaglie…” Uno dei punti su cui sono più ferocemente criticato, anche da amici che hanno tutte le migliori intenzioni, è quello che riguarda

Poroshenko alla Knesset: come diventare un Banderista Kosher e sedersi su tutte le Sedie contemporaneamente

Lo scorso 23 dicembre il Presidente Poroshenko ha visitato Israele tenendo un discorso allo Knesset. L’autore di Novorus.info, Alexandr Rogers, propone ai suoi lettori un divertente commento al discorso tenuto dall’Ucraino. Ieri scoiattolino Poroshenko ha superato sé stesso. Boris Nicolaevich Eltsin, insieme con la sua orchestra, guardano con invidia dalla tomba. Cosa costa anche un solo tentativo di farsi il segno della croce indossando la kipà! In quell’istante tutti gli

L’Europa sconvolta dalla nuova Pedagogia Ucraina

Nelle terre che hanno donato al mondo grandi pedagoghi come Skovoroda, Makarenko e Sukomlinskij, adesso insegnano ai bambini a “infilzare il russo”, ad odiare e, più importante ancora, a non pensare in nessuna circostanza. Il filmato con la partecipazione dei bambini ucraini è già riuscito a sconvolgere addirittura gli europei… Il britannico “Daily Mail” in questi giorni ha pubblicato un filmato nel quale una bambina ucraina di tre anni, che

L’Occidente flirta col fascismo. Di nuovo.

Ci sono pochi dubbi sul fatto che le cosiddette democrazie occidentali stiano gravitando verso politiche sempre più autocratiche. Il potere esecutivo si esercita tramite formulazioni politiche segrete, da imporre agli elettori o agli altri paesi senza alcun rispetto del controllo democratico. Gli Stati occidentali stanno di nuovo flirtando col fascismo – come in periodi oscuri dell’inizio del secolo scorso. Ecco qua un’istantanea di una tendenza preoccupante. Il Segretario di Stato inglese

Intervista con Dmitry Puchkov

Dmitry Puchkov, scrittore, sceneggiatore e traduttore, noto anche con il soprannome di “Goblin”, è un opinion-leader molto seguito in Russia. ***** Sottotitoli in italiano a cura di Mario per Sakeritalia.it  

Il pantheon Ukronazi dei “santi”

  Quando ho visto questa cosa, non riuscivo a credere ai miei occhi. Ho trovato la fonte, e adesso lo condivido con voi. Guardate un po’ questa “icona”: La pagina in cui ho trovato questo abominio, elenca cortesemente la gente raffigurata in questa “icona”. Qui la citazione: “Icona moderna dell’Intercessione della Vergine Maria, mostra le figure che hanno contribuito allo stato nazionale ucraino dal decimo secolo in poi”.   Un’icona

Il Potere Americano Smascherato: Fascismo e Dittatura

La sponsorizzazione americana, allo stesso tempo, di Neonazisti che stanno conducendo una pulizia etnica in Ucraina e dei dittatori arabi che stanno bombardando uno Yemen impoverito, è la testimonianza forte della vera natura del potere statunitense. Smascherato dalla sua insulsa vanità e dalle sue virtuose pretese, ecco che si palesa la vera, orribile faccia di Washington: fascismo e dittatura. L’Ucraina e lo Yemen, ad alcuni, possono sembrare teatri di guerra

Il leader di “Settore Destro” vuole deportare la popolazione del Donbas

Dmitri Yarosh, deputato della Rada e leader di Settore Destro, ha dichiarato che i residenti indisciplinati dell’Ucraina orientale devono essere deportati e privati ​​dei loro diritti civili, prima che un programma di ‘Ukrainizzazione amorevole’ possa iniziare. In un’intervista per il quotidiano ucraino Obosrevatel, pubblicata domenica scorsa, il leader ucraino, nonché vice-ministro, Dmitri Yarosh ha dichiarato che i residenti indisciplinati dell’Ucraina orientale dovrebbero essere deportati e privati ​​dei loro diritti civili.

Soros: L’Europa deve diventare come l’Ucraina!

Alla conferenza della sicurezza di Monaco del mese di febbraio 2015, George Soros ha fatto delle rivelazioni su ciò che devono diventare i Paesi della zona euro. A fine febbraio in Ucraina é stata proposta una legge per vietare agli abitanti di criticare o di emettere dichiarazioni contrarie alla politica condotta dal paese. L’Ucraina sembra diventare un terreno di prova per i Paesi che costituiscono l’Unione Europea. L’avvenire della UE