Tag "Negri della Neve"

Tre importanti attacchi missilistici

In primo luogo, poiché l’intera stampa occidentale strepita con rabbia impotente, la Russia ha lanciato otto missili Kalibr contro una delle principali basi NATO in Ucraina occidentale. La base è stata completamente distrutta e ci sono molti (più di 180) mercenari morti, e ancora più feriti. La base si trova vicino al confine polacco il che, naturalmente, ha scatenato ancor più isteria. L’importanza dell’attacco è questa: la Russia ha dimostrato

Giorno 10 dell’operazione speciale russa in Banderastan

Cari amici, è il decimo giorno dell’Operazione Speciale russa e in questo articolo cercherò di tirare la somma su alcuni sviluppi fra i più critici. Vediamoli. Per prima cosa, la mappa, ormai obbligatoria, della situazione a ieri sera [venerdì]: Non la commenterò a lungo, perché o vi è auto-evidente e i miei commenti sarebbero superflui oppure vi appare come un’imminente vittoria ucraina contro un Putin “che sbaglia i calcoli” e,

“Mi rattrista che la parola ‘onore’ sia stata dimenticata”

Poiché è troppo presto per commentare gli eventi militari del giorno, voglio parlare di alcune cose sull’aspetto politico. Prima cosa, da un punto di vista puramente militare il risultato finale non è in dubbio. Inizialmente, circa 120-150 mila soldati erano faccia a faccia lungo la linea di contatto in Donbass e i confini russo-ucraini. Secondo gli esperti militari russi, la Russia ha solo prevenuto un attacco dell’Ucraina, di circa 24

Ultimi aggiornamenti dallo zoo del Banderastan

Qualcuno ha avuto un’idea esilarante: creare una nuova alleanza fra Regno Unito, Polonia e Ucraina. Non è una coincidenza che l’acronimo di questa alleanza sia UPA, che in russo (УПА) è il nome dei banderiti “Esercito Ucraino Rivoluzionario del Popolo” e/o “Esercito Insurrezionale Ucraino” [entrambi in inglese] . Questo è forte, e fa tutti contenti: Per i britannici, è un modo per medicare i loro dolori fantasma con l’illusione di

La Grande Muraglia Occidentale contro i Negri della Neve

Conoscete la Grande Muraglia Cinese, giusto? Ma avete mai sentito parlare della Grande Muraglia Occidentale? E’ un immenso muro costruito intorno alle menti delle persone occidentali nello scorso migliaio di anni o giù di lì. Cercherò di descriverlo usando qualche esempio significativo ma, voglio dirlo chiaramente, questi sono solo alcuni che ho scelto fra i milioni di altri che costituiscono una sorta di “campo di forza mentale” che non ha