Breaking news
  • No posts where found

Tag "Nikki Haley"

Genocidi in stile Washington – Il Venezuela sarà il prossimo?

Perché nessuno osa pronunciare il termine “genocidio” in connessione con le atrocità commesse da Washington in tutto il mondo? Se c’è una nazione che è colpevole di omicidio di massa, questa è gli Stati Uniti d’America e i suoi manipolatori sionisti. Ma nessuno sembra farci attenzione. O, piuttosto, nessuno osa dirlo, è diventata la nuova normalità incorporata nella testa delle persone. La nazione eccezionale può commettere quello che vuole, quando

La buona notizia sulla presidenza Trump: la stupidità può essere una cosa buona!

A pochi giorni dal primo anno dall’inaugurazione di Donald Trump come Presidente degli Stati Uniti, penso che sarebbe ragionevole dire che praticamente tutti, tranne i neoconservatori e alcuni sostenitori indefessi, si sentono piuttosto inorriditi da ciò che ha portato negli Stati Uniti e nel mondo l’anno scorso. Quelli che odiavano Trump non lo odiano di meno, mentre quelli che speravano in Trump, come me, ora devono accettare che queste speranze

2018 – guerra o non guerra?

Se i primi mesi del 2017 sono stati un momento di grandi speranze dopo la sconfitta storica di Hillary Clinton, l’anno sta finendo in modo cupo, quasi minaccioso. Non solo la palude ha facilmente, rapidamente e totalmente sommerso Trump, ma l’Impero Anglo-Sionista sta vacillando a causa della sua umiliante sconfitta in Siria e i neoconservatori stanno ora minacciando il nostro intero pianeta con una serie infinita di intimidazioni. Inoltre, l’amministrazione

Sfatare i miti sbandierati su un attacco alla Corea del Nord

Primo, gli stupidi boriosi Trump e la Haley sono ancora lì. Vogliono spingere la Cina a intervenire contro la Corea del Nord con la minaccia di “occuparsene personalmente” se la Cina si rifiuta di assecondarli. La Haley ha dichiarato [in inglese] che “Per essere chiari, la Cina può fare di più, (…) e noi le stiamo facendo più pressione che possiamo. L’ultima volta che hanno completamente interrotto la fornitura di

Russia e Cina hanno ragione sulla Corea del Nord

Con lo scontro sul nucleare tra la Corea del Nord e gli Stati Uniti che si è intensificato notevolmente durante l’estate, sono stati i governi di Russia e Cina a cercare di essere le parti internazionali responsabili, mature e sagge alle Nazioni Unite e in tutta la comunità internazionale. È stata la brillante diplomazia di Mosca e di Pechino [in inglese] a far da voce che ha esortato alla moderazione, alla calma

Una prova ulteriore del perché non ci si può fidare della parola dell’America

Gli eventi recenti confermano la visione di molti che, per gli Americani,  il rispetto delle leggi internazionali è – se va bene – un optional aggiuntivo, piuttosto che una componente essenziale del comportamento fra Stati. Il primo esempio si riferisce al recente stallo tra USA e Corea del Nord. L’articolo 2 (3) della Carta delle Nazioni Unite, un documento della cui formulazione gli Stati Uniti sono stati determinanti, recita: “Tutti

Non ci si sbagli: l’ultimo atto criminale degli USA è un segno di debolezza, non di forza

Già da qualche tempo i diplomatici russi hanno apertamente dichiarato che le loro controparti americane sono недоговороспособны, o “incapaci di un accordo”. Cominciò tutto ai tempi di Obama, quando Kerry andò ad incontrarsi con Lavrov e dichiarò ‘A’, poi ritornò a Washington e dichiarò ‘B’. Poi ci sono stati gli episodi in Siria, quando gli USA accettarono un accordo per poi infrangerlo in meno di 24 ore. Fu a quel

Sanzioni, fumo e specchi da una scuola materna fatta di LSD

Le recenti sanzioni e la ritorsione russa hanno dato la stura ad un fiume di speculazioni sui media ufficiali e nella blogosfera – tutti tentano di venire a capo di una situazione che non sembra avere alcun senso. Perché mai il Senato degli Stati Uniti ha adottato nuove sanzioni contro la Russia, quando la Russia non ha fatto assolutamente nulla per provocare questo voto? Tranne Rand Paul e Bernie Sanders, ogni

Di nuovo le armi di distruzione di massa irachene: le ultime minacce USA alla Siria

Eccoci di nuovo… “Gli USA mettono in guardia la Siria su un ‘potenziale’ piano per un attacco chimico”: è il titolo melodrammatico che mi ha accolto quando ho aperto il sito della BBC, la mattina di martedì 26 giugno. Una dichiarazione della Casa Bianca annuncia che gli Stati Uniti hanno “identificato potenziali preparazioni per un altro attacco con armi chimiche da parte del regime di Assad, che potrebbe facilmente risultare

Come la Russia dovrebbe affrontare la “Sindrome di Pilban” (PBS)

Un lettore, SunriseState, ha recentemente pubblicato la seguente domanda nella sezione commenti [in Inglese]: “quale pensi che sia la strategia ottimale della Russia contro la Polonia?”. Quando l’ho letta ho pensato “questa sì che è una domanda interessante!”. Oggi cercherò di dare una risposta, passo dopo passo. Prima di tutto, una diagnosi. Siamo in presenza di una sindrome polacca. Possiamo attribuirle tutti i tipi di cause, alcuni descriveranno i Polacchi come