Tag "Nord Stream 2"

La Russia va a gonfie vele

L’Impero non riesce a fare nulla di buono negli ultimi tempi: la NATO, l’MI6, la CIA e, naturalmente, la loro banda di nazisti a Kiev potrebbero trasformare l’oro in merda solo con lo sguardo. In un modo o nell’altro, stanno rendendo le cose più facili ai russi per raggiungere i loro vari obiettivi – non solo in Ucraina – ma in patria per ricostruire la Russia come nazione e all’estero

Gli Stati Uniti stanno vincendo la loro guerra contro le industrie e i cittadini europei

NOTIZIA FRESCA – L’economia tedesca è peggiorata significativamente a settembre. L’indice IFO del clima economico continua a scendere. . Il 7 febbraio il professore di economia Michael Hudson ha spiegato [in inglese] perché i veri avversari dell’America sono i suoi alleati, europei e non: Ciò che preoccupa i diplomatici americani è che la Germania, le altre nazioni della NATO e i paesi lungo il percorso della Belt and Road [Nuova

Note veloci dal Saker + open thread

Cari amici, sembra che l’uragano Ian sarà pericoloso per la costa orientale della Florida. Quindi non so quando avremo l’elettricità. Sono preoccupato anche per i preparativi di quello che ho da scrivere oggi. Ma i pochi titoli sottostanti sono, penso, piuttosto sorprendenti [tutti i link in inglese]. Gli americani hanno dichiarato guerra all’Europa La guerra alla Germania è appena entrata nella sua fase calda Esperti svedesi riferiscono di esplosioni nei

Il suicidio economico e sociale dell’Europa – provocato dagli Stati Uniti e favorito dai leader europei

A causa della stupidità della leadership politica europea gli Stati Uniti sono riusciti a spingere l’Europa a commettere un suicidio economico e sociale. L’8 febbraio Michael Hudson, professore di economia all’Università del Missouri, circa l’imminente conflitto in Ucraina, ha scritto [in inglese] che gli Stati Uniti lo stavano intenzionalmente provocando. Michael Hudson: I veri avversari dell’America sono i suoi alleati europei e di altri paesi.  Le sanzioni che i diplomatici

Il dollaro divora l’euro

Oramai è chiaro che l’odierna escalation della Nuova Guerra Fredda è stata pianificata più di un anno fa. Il piano dell’America di bloccare il Nord Stream 2 era in realtà parte di una strategia per impedire all’Europa occidentale (“NATO”) di cercare la prosperità attraverso il commercio e gli investimenti reciproci con Cina e Russia. Come annunciato dal presidente Biden e dai rapporti sulla sicurezza nazionale degli Stati Uniti, la Cina

La “distruzione creativa” del modello russo di relazione con l’Occidente

L’Occidente collettivo era già arrabbiato. Ed è fuori di sé dopo che il Presidente Putin ha scioccato i leader occidentali con l’ordine di lanciare un’operazione militare speciale in Ucraina, che è in larga parte descritta (e, in Occidente, percepita) come una dichiarazione di guerra: “un attacco ‘colpisci e terrorizza’ che tocca gran parte delle città in tutta l’Ucraina”. In effetti, l’Occidente è così arrabbiato che lo spazio informativo si è

I Crociati sono molto, molto arrabbiati. E chi se ne importa?

Ho appena ascoltato Biden (il video è qui [in inglese], se avete lo stomaco). Oh, lui è alterato, davvero. Putin ha ignorato totalmente e completamente lui o gli Stati Uniti (un segnale di ciò si è avuto quando Putin ha avvertito Scholtz e Macron ma, apparentemente, nessuno ha detto niente alla Casa Bianca). Scholtz ha davvero spaventato il Cremlino quando ha detto di aver ritirato la certificazione del Nord Stream

Ignorando le linee rosse della Russia, gli Stati Uniti svelano la loro posizione strategica

La politica americana del conflitto e della tensione consiste solo nel trovare una copertura adeguata al sabotaggio operato dagli Stati Uniti sul commercio energetico tra Europa e Russia. La risposta intransigente che hanno dato gli Stati Uniti alle preoccupazioni della Russia sulla sicurezza dimostra che Washington vuole il conflitto. Allo stesso tempo, sempre questa settimana, gli Stati Uniti hanno inavvertitamente svelato la loro posizione, quando hanno ribadito il loro obiettivo,

Un sacco di brevi ma importanti notizie: una grossa tempesta è in arrivo (+AGGIORNAMENTI)

L’ho appena sentito al telegiornale: (senza un ordine specifico, come sono arrivate) Blinken è a Kiev, e ha detto che gli Stati Uniti non daranno garanzie scritte di ALCUN tipo, e se la Russia attaccherà l’Ucraina, gli Stati Uniti paralizzeranno la Russia. I russi hanno affermato che gli Stati Uniti stanno preparando un attacco sotto falsa bandiera in Ucraina. Gli Stati Uniti hanno accusato la Russia dello stesso. Il Presidente

Abbiamo visto l’ultimatum, cos’è “o altrimenti”?

La Tass riporta [in russo] questa dichiarazione di Aleksandr Grushko, Vice Ministro degli Esteri della Russia: Abbiamo soltanto chiarito di essere pronti a discutere di come tradurre lo scenario militare o quello tecnico-militare in un processo politico che rafforzi veramente la sicurezza militare … di tutti gli stati dell’area, OSCE, euro-atlantica ed euroasiatica. Se questo non avviene, noi li abbiamo già avvertiti [gli Stati Uniti, NdT] che passeremo a creare